lunedì 18 ottobre 2010

Vi segnalo... AUTO-PSEUDO-BIO-GRAFO-MANIA di Lorenzo Pompeo

 
Auto-pseudo-bio-grafo-mania è il titolo di una raccolta di racconti e scritti nel quale l’autore mette in atto i principi di una scrittura dadaista, ma a partire dai dati concreti del contesto in cui da sempre vive, ovvero Roma, capitale dell’assurdo quotidiano, nella quale tutto, comprese le acque del Tevere, scorre lento, opaco e sonnolento da un passato remoto e glorioso verso un futuro che non promette niente di buono, passando attraverso secoli di lenta ma costante e coerente decadenza. Questi racconti, in generale piuttosto brevi, sono, secondo la modesta opinione dell’autore, l’unico possibile rimedio a questa ambito infermo: il male minore, l’assurdo quotidiano che si fa sberleffo, il sorriso beffardo di chi non crede nella missione salvifica delle belle lettere, ma si ostina a guardare il mondo con occhio ingenuo e smaliziato (proprio per questo siamo stati dotati di due occhi!), cercando nelle piaghe e nelle pieghe di questa insana china un motivo per rinnovare una modesta ma nello stesso tempo preziosa tregua, ovvero un patto di non belligeranza con la realtà.
 
Autore: Lorenzo Pompeo
Ed. Ibiskos
pag. 104

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...