giovedì 3 febbraio 2011

"FUGA DA VERSAILLES" di Marta Savarino. GIVEAWAY ABBINATO!

Titolo: Fuga da Versailles
Autore: Marta Savarino
Editore: LineeInfinite

TRAMA

MARSIGLIA, 1691 La vita di Isabelle Morens non ha più senso… assistere ai funerali dei suoi genitori e fratelli è per lei un dolore insopportabile, ma più atroce è rivivere la loro morte: brutalmente uccisi dalle guardie reali perché giudicati cospiratori. È lei l’unica risparmiata, colpevolizzata per infamia da tutta la città. Ma il dolore viene presto sostituito dal desiderio di vendetta e scopo ultimo sarà quello di vendicare la famiglia andando a Parigi per uccidere il re. Il viaggio non sarà privo di vicissitudini, aggredita da dei malfattori verrà salvata da Jacques, giovane parigino e tra i due nascerà l’amore. Ma questo amore è solo altro dolore. Jacques altro non è che il figlio illegittimo del re… Jacques Conte di Portchartain è il suo vero nome ed anche se di nobili origini si rivelerà l’esatto opposto del padre. Prigioniero di una situazione da lui sempre contrastata ma impostagli con la forza. Accolta da una famiglia che presto l’amerà come una figlia, Isabelle non dimenticherà mai lo scopo che l’ha portata a Parigi… Con l’aiuto dell’amica Jeanne studierà un piano che la porterà a Versailles per attuare la sua vendetta. Ma l’amore non ha veti né confini e, sovrastando ogni legge terrena, rientrerà nuovamente nella vita di Isabelle, restituendole finalmente quella gioia e serenità da tempo perdute. 

RECENSIONE  a cura di Samanta Catastini

Marsiglia, 1691: La vendetta spinge Isabelle fino a Parigi, decisa ad uccidere l’uomo che ha ordinato lo sterminio della sua famiglia e del suo promesso sposo. Una folle idea, dal momento che il colpevole altro non è che Luigi XIV, re Sole. Un viaggio rischioso per una donna sola, oltre che bella e affascinante. La sorte sembra giocarle un brutto scherzo nel farle conoscere un ragazzo avvenente, Jacques, che la accompagnerà durante il cammino. Scocca subito la scintilla dell’amore tra i due, ma, mentre Isabelle gli rivela il suo triste passato, lui, per paura di deluderla, le nasconde i suoi nobili natali. Arrivati a destinazione le loro vite sembrano dividersi per sempre quando, invece, si rincontreranno nel giro di pochi mesi. A Parigi la ragazza trova un’accoglienza familiare nella locanda de La Luna Nuova, dove stringe un’amicizia fraterna con Jeanne che la aiuterà a mettere in piedi il suo piano e ad entrare, così, nella reggia di Versailles. Non tutto però segue il loro volere soprattutto quando si riaffaccia sulla scena il bel Jacques e l’attraente maresciallo De Catinat, le loro vite si stravolgono ulteriormente, ma stavolta nel senso giusto! Una lode sincera a questa scrittrice emergente che ha saputo mettere in scena una miriade di personaggi ben descritti non solo fisicamente, ma soprattutto psicologicamente. Attenta la ricostruzione storica, le feste del periodo, le abitudini del popolo non solo della corte e le strategie militari del re. Si denota sin dalle prime righe una conoscenza approfondita del periodo e uno studio minuzioso anche della toponomastica di Parigi stesso. Stile sciolto anche se a volte un po’ scontato, ma comunque molto piacevole. Il genere è un giusto mix tra azione, romance e storico e quindi adatto a chiunque. Attendo di leggere altre creazioni letterarie di Marta; la scrittrice promette bene!

PER LEGGERE UN ESTRATTO DEL ROMANZO CLIKKA QUI!

INTERVISTA a cura di Samanta Catastini

Benvenuta sul blog Marta. Ti va di presentarti in poche righe ai nostri lettori?
Sono una ragazza di 30 anni, sposata e mamma di una bambina meravigliosa e lavoro come impiegata in banca. Da sempre sono stata quella “creativa” della famiglia, sapevo a malapena leggere e scrivere che già riempivo  fogli con i miei disegni e i miei fumetti. Disegnare per me era il modo migliore per mettere nero su bianco le idee che mi ronzavano per la testa, disegnavo e intanto leggevo libri e mi appassionavo a manga e anime. Poi verso i 16/17 anni ho cominciato a scrivere racconti brevi con me e i miei migliori amici come protagonisti per poi dedicarmi alle fan fiction quando ancora non era un genere diffuso e apprezzato come adesso. Racconto queste cose di me perché credo siano utili per conoscermi meglio e capire certi aspetti della mia personalità.
Perché hai deciso di ambientare il tuo primo romanzo a Versailles e proprio nell’anno 1691?
La storia in generale, e quella francese in particolare, ha sempre esercitato un enorme fascino su di me. Nello specifico il mio interesse spazia dal periodo di Luigi XIII a Napoleone, è un lasso di tempo piuttosto ampio è vero,  e per diverso tempo la mia attenzione è rimasta focalizzata principalmente sulla storia di Maria Antonietta e della Rivoluzione. Poi ho scoperto il Re Sole e la sua Corte, Versailles e il suo splendore e me ne sono innamorata. Complice la lettura dei romanzi della serie di Angelica, di Anne e Serge Golon, ho scoperto quello che è diventato il capitolo più affascinante della storia di Francia. Per quanto riguarda la scelta dell’anno invece, è stata perché volevo che la storia si svolgesse 30 anni dopo gli avvenimenti narrati nel prologo quando si festeggiano le nozze tra il giovane Luigi XIV e l’Infanta di Spagna Maria Teresa.

Quale dei tuoi personaggi, dal momento che sono molti, ti è rimasto nel cuore? E perché?
Sicuramente i miei preferiti sono Jeanne Arnaud, la locandiera parigina, e il Maresciallo Nicolas de Catinat. All’inizio nelle mie intenzioni dovevano essere dei semplici personaggi di contorno, delle figure secondarie che rimanessero in secondo piano rispetto alle vicende dei personaggi principali, Isabelle e Jacques. Ma invece, man mano che la storia prendeva corpo e mi ritrovavo a scrivere di loro delineandone il carattere, la personalità, mi rendevo conto che da semplici comparse assumevano un ruolo sempre più importante fino a diventare dei veri e propri protagonisti anche loro. Quindi si può dire che i protagonisti di questo romanzo non sono due, ma quattro…oltre naturalmente al Re Sole, figura intorno alla quale alla fine ruota tutta la vicenda. Credo che il mio amore per Nicolas e Jeanne traspaia tra le righe e chi legge se ne rende conto…è stato qualcosa di inaspettato e non previsto per me, lo ammetto!

Hai un autore o un’autrice preferita da cui hai preso spunto per iniziare a scrivere o hai solo seguito i tuo istinto?
Entrambe le cose. Come ho accennato in precedenza, la mia passione per questo periodo storico è nato leggendo i romanzi di Angelica e la visione ( ripetuta, visto che mia sorella Carla è una grande fan della serie ) dei film mi ha dato l’ispirazione per ricreare l’ambientazione non solo della Corte ma anche della Parigi dell’epoca. Poi ho approfondito le mie conoscenze leggendo la biografia del Re Sole e alcuni libri sulla vita di quel periodo, mio obbiettivo era ricreare un contesto storico credibile e non volevo correre rischio di scrivere delle sciocchezze. Dopotutto Fuga da Versailles è principalmente una storia incentrata sui sentimenti e le storie personali dei protagonisti, ma si parla anche di fatti storici realmente accaduti che fanno da sfondo all’intera vicenda. Dalle guerre alle trame politiche del re, o anche la rappresentazione teatrale di cui parlo, magari con qualche accorgimento è vero, ma sono avvenimenti storici reali e documentati intorno ai quali ho fatto muovere Isabelle e gli altri personaggi. Una volta studiato, ho dato libero sfogo alla fantasia e ho seguito l’istinto distaccandomi completamente dall’idea dell’evolversi della vicenda che avevo inizialmente. 

Quanto hai impiegato nella stesura del manoscritto?
Tantissimo. Mi spiego : ho cominciato a scrivere questo romanzo a inizio del 2001, esattamente dieci anni fa. Ho scritto i primi capitoli carica d’entusiasmo e voglia di gettarmi in quest’impresa ben più impegnativa delle solite fan fiction o storielle brevi. Poi ho cominciato a lavorare, iniziavo alle 8 del mattino per tornare a casa dall’ufficio  la sera alle 19 e dopo un po’ di questa nuova vita avevo perso completamente fantasia, ispirazione e voglia di fare, non vedevo più un senso nel portare avanti quel progetto. Ho smesso di scrivere così come ho smesso di disegnare. Sono entrata in un mondo nuovo che ha avuto  l’effetto di spegnere la parte creativa di me. È sempre rimasta sopita, lo sentivo che esisteva ancora nascosta da qualche parte, ma non davo ascolto alle mie sensazioni. Quindi ho chiuso i miei sogni in uno scatolone e li ho riposti in soffitta, fino a quando nell’aprile del 2010, mi sono ritrovata a parlare con una collega di cosa volessimo VERAMENTE fare da grandi. Così le ho parlato del libro e incuriosita mi ha chiesto di leggerlo. L’ho riesumato dallo scatolone e gliel’ho portato e a sorpresa le è piaciuto, è stata lei a spronarmi a continuare e mi ha dato gli stimoli per ritrovare la me stessa di tanti anni fa. Non credevo di esserne in grado, ma ho ricominciato e quest’esperienza è stata come una ventata d’aria fresca. In appena tre mesi l’ho terminato, ancora adesso non mi so spiegare come. È vero che in ufficio ormai da un po’ di tempo gli orari sono più “umani” e alle 17 riesco ad andare a casa ed è anche vero che mia figlia adesso tollera di vedermi al computer e mi lascia i miei spazi, fatto sta che ce l’ho fatta e ogni due/tre giorni portavo a Luisa, la mia collega, nuove pagine da leggere. Avere un pubblico formato anche solo da una persona che apprezza quello che fai e si appassiona leggendo la storia che stai creando, è una soddisfazione enorme e mi ha dato la carica per andare avanti e terminare quello che avevo abbandonato 10 anni prima.

Progetti futuri?
Sto lavorando al seguito di Fuga da Versailles, mi è sembrata la decisione più logica e naturale. Ho ripreso la storia là dove avevo interrotto la narrazione al termine del libro. Mi sono affezionata a questi personaggi e ormai sono diventati  di famiglia ed è normale parlare di loro e di cosa potrebbero fare o meno adesso che ho spostato la vicenda in Scozia. E naturalmente i protagonisti in questo caso sono Nicolas e Jeanne e mi stanno dando parecchie soddisfazioni così come i nuovi personaggi, rispetto al primo questo romanzo è molto più cupo e la vicenda più complicata…Spero solo di riuscire a terminarlo entro l’anno e non aspettarne altri dieci come è capitato per Fuga da Versailles. In ogni caso me la sto prendendo comoda, non c’è fretta e ci tengo a un risultato finale soddisfacente

Ti ringrazio e ti chiedo ancora una cosa: a quale tipo di lettore consigli “Fuga da Versailles”?
Vista l’epoca in cui è ambientato d’istinto direi che si rivolge agli appassionati del romanzo storico, ma in realtà ho potuto riscontrate che è stato gradito da un pubblico più vario. Ho una sorella di 15 anni che l’ha letto così come alcune sue compagne di scuola che l’hanno apprezzato soprattutto per le storie d’amore narrate. Credo che sia un libro tutto sommato semplice, si legge in fretta, non ho una scrittura troppo contorta e in ogni caso Fuga da Versailles non aspira ad essere un capolavoro, conosco i miei limiti  però ho notato che molti hanno apprezzato la semplicità della scrittura e si sono lasciati prendere dalla storia dei protagonisti. Forse chi gradisce di più è un pubblico femminile…anche se a mio marito e mio cognato è piaciuto tantissimo! Ma loro non fanno testo, mi vogliono bene e sono di parte. Grazie a te. Un saluto a tutti.

Commentate e condividete 
per partecipare al
GIVEAWAY   
SCADENZA 20 FEBBRAIO!
VIA AI COMMENTI!!!!!!

67 commenti:

  1. condiviso su facebook a questo profilo
    http://www.facebook.com/profile.php?id=709471288 incrocio le dita e spero ciao rosa

    RispondiElimina
  2. partecipo subito! grazie
    newsstella298@gmail.com

    RispondiElimina
  3. A volte mi verrebbe voglia di fuggire in un mondo migliore ma poi ci rifletto e resto dove sono...ma con la fantasia vorrei conoscere meglio questa fuga da Versailles
    Partecipo!
    f.sofy26@gmail.com

    RispondiElimina
  4. ciao mi piacerebbe leggerlo complimenti al autrice metto il link sul blog http://concorsiblogcandyegiveaway.blogspot.com e incrocio le dita ciao

    RispondiElimina
  5. Io ho condiviso su facebook a questo indirizzo http://www.facebook.com/profile.php?id=100001685391839

    RispondiElimina
  6. Partecipo volentieri! Mi piacerebbe leggerlo, deve essere avvincente la storia di questa eroina!
    Ho messo il link sul mio blog:
    http://mare-e-coriandoli.blogspot.com/
    Ciaooo!!!

    RispondiElimina
  7. Alessandra Paoloni3 febbraio 2011 21:20

    Sono molto incuriosita...Ho condiviso l'iniziativa sul mio forum qui http://lastirpediagortos.forumcommunity.net/?t=43719451
    Alessandra

    RispondiElimina
  8. Anche io sono molto curiosa e mi piacerebbe leggerlo! L'ho pubblicato qui http://loscrittoiodiunasognatrice.wordpress.com/2011/02/03/fuga-da-versailles-marta-savarino/

    RispondiElimina
  9. Scusate una domanda: chi non ha un blog o una pagina facebook per condividere non può partecipare al giveaway?

    RispondiElimina
  10. Da quel poco che ho letto qui, la curiosità si fa sentire...partecipo!
    buona fortuna a tutti!!!

    primula1510@gmail.com

    RispondiElimina
  11. fato.88@libero.it :D

    RispondiElimina
  12. sarebbe interessante e gratificante poterlo leggere, pertanto partecipo e condivido su fb
    ciao e buon fine settimana
    S.simo72@gmail.com

    RispondiElimina
  13. ho saputo del vostro istruttivo blog attraverso Gabe, mi piacerebbe partecipare così arricchirei la mia mente. Mi unisco ai sostenitori e condivido sul mio profilo
    ciao e grazie
    nonnalui@gmail.com

    RispondiElimina
  14. Davvero interessante mi piacerebbe leggerlo, ho condiviso il link nel mio profilo fb
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100001821262594
    Partecipo!!! :D

    RispondiElimina
  15. Condiviso su questo profilo facebook
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100001961951759

    RispondiElimina
  16. ho condiviso sul mio profilo http://www.facebook.com/profile.php?id=100001135739009
    mi incuriosice molto ......partecipo!
    berenice.spina@yahoo.it

    RispondiElimina
  17. se non ci provo non avrei l'occasione per leggerlo...partecipo!

    m_amalia.g@libero.it

    RispondiElimina
  18. Partecipo! Ho pubblicato il link a questo indirizzo fb
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100001709508150

    RispondiElimina
  19. Interessante! Partecipo
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100001277293835

    RispondiElimina
  20. partecipo e condivido su twitter
    http://twitter.com/#!/penny89

    RispondiElimina
  21. partecipo al giveaway e ho condiviso su Fb:
    http://www.facebook.com/home.php#!/girasonia76

    RispondiElimina
  22. Partecipo e condivido il GiveAway su Facebook a questo link:
    http://www.facebook.com/?ref=home#!/profile.php?id=1495743220

    RispondiElimina
  23. Ci provo e starò ad attendere
    pros.albertina@gmail.com

    RispondiElimina
  24. Sembra avvincente.

    Partecipo e condivido

    Ang

    RispondiElimina
  25. Interessante :)
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1642357521

    RispondiElimina
  26. Partecipo molto volentieri e condivido qui: http://onlyblogcandy.blogspot.com/2011/02/httptuttosuilibriblogspotcom-20.html
    ^_^
    lioliliola@hotmail.com

    RispondiElimina
  27. Partecipo e condivido sulla mia pagina Facebook: http://www.facebook.com/profile.php?id=1484949746

    RispondiElimina
  28. Ci provo anch'io... condivo nella home del mio blog:
    http://mycaffeletterario.blogspot.com

    RispondiElimina
  29. ci provo.....
    loris.lanfranchi@gmail.com

    RispondiElimina
  30. Libro molto interessante, non ho ancora letto qualcosa di simile.. Partecipo molto volentieri :)
    condiviso qui
    http://www.facebook.com/sharer.php?u=http%3A%2F%2Ftuttosuilibri.blogspot.com%2F2011%2F02%2Ffuga-da-versailles-di-marta-savarino-ed.html%3Fspref%3Dfb&t=%22FUGA+DA+VERSAILLES%22+di+Marta+Savarino.+GIVEAWAY+A...

    Fra (follower come i love books)

    RispondiElimina
  31. Ciao,partecipo e condivido sul mio gruppo facebook: http://www.facebook.com/group.php?gid=132208490123079

    RispondiElimina
  32. Ciao,partecipo e ho condiviso sul mio profilo face:http://www.facebook.com/profile.php?id=1652299952

    la mia mail: prattico@inwind.it
    incrocio le dita^^ ciaooo:)
    Claudia

    RispondiElimina
  33. Sono incuriosita, spero di vincere :)
    Ho condiviso qui, sul mio profilo Fb: http://www.facebook.com/#!/profile.php?id=100001409586909
    Federica ( ape-frizzola@hotmail.it )

    RispondiElimina
  34. partecipo e condivido su fb http://www.facebook.com/profile.php?id=1584877632

    RispondiElimina
  35. partecipo
    e ho condiviso qui =)
    http://www.facebook.com/?sk=messages&tid=1803749383055#!/corsarART

    RispondiElimina
  36. partecipo e condivido
    wollyz@tiscali.it

    RispondiElimina
  37. Partecipo e condivido http://www.facebook.com/sae.pink
    Tifafd@libero.it

    RispondiElimina
  38. partecipo molto volentieri e condivido su facebook
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1421495744
    joy-goth@hotmail.it

    RispondiElimina
  39. Mi piacerebbe tanto leggere questo libro..partecipo volentieri! Ho condiviso sul mio profilo facebook: http://www.facebook.com/profile.php?id=1105518558 e sono follower
    flyqueen@hotmail.it
    Giusy Taccetta

    RispondiElimina
  40. Partecipo! Ho condiviso sul mio blog!

    http://vorreiscriverecomejaneausten.blogspot.com

    silvia_ponzo@virgilio.it

    RispondiElimina
  41. partecipo e condivido http://www.facebook.com/profile.php?id=1042671037
    Ci provo!!

    RispondiElimina
  42. Ciao! Partecipo e condivido sul mio profilo Fb http://www.facebook.com/profile.php?id=1602006263
    Vi lascio la mia e-mail: any.princess91@hotmail.it

    RispondiElimina
  43. http://www.facebook.com/profile.php?id=1495219803 Partecipo e condivido

    RispondiElimina
  44. Partecipo anche io, e condivido sul mio blog:
    http://www.piccolosognoantico.blogspot.com/

    RispondiElimina
  45. Il libro mi attira molto e l'intervista è davvero interessante!
    Partecipo anche io volentieri!

    RispondiElimina
  46. partecipo con entusiasmo e incrocio le dita!
    kia9886[at]interfree.it

    RispondiElimina
  47. ciao, partecipo con molto piacere!!!!link:
    http://lullaby-unmondodicandy.blogspot.com/

    RispondiElimina
  48. Partecipo e condivido sul mio blog:
    http://ilmagicomondodeilibri.blogspot.com/2011/02/segnalazione-libresca-due-interessanti.html

    Complimenti per la recensione! e anche all'autrice, sembra un bel romanzo! Ciao!!!

    RispondiElimina
  49. Partecipo con molto piacere a questo giveaway :D devo dire che questo libro mi ha sempre attirato molto :D
    Speriamo in bene ^_^
    arianna1989

    p.s condiviso sul profilo di facebook
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100000261587496

    RispondiElimina
  50. partecipo e condivido su facebook
    la mia e mail è corza91@hotmail.it

    RispondiElimina
  51. Mi ha attirato molto questo libro quindi partecipo con molto piacere,ho condiviso su facebook.
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100002118877492

    RispondiElimina
  52. Partecipo con piacere, mi incuriosisce il libro e spero davvero di aver fortuna
    condiviso su FB
    http://www.facebook.com/home.php?ref=home#!/profile.php?id=1492862086
    elena_tinkerbell@yahoo.it

    grazie :)

    RispondiElimina
  53. Spero di aver adempiuto a tutti i "miei" doveri per partecipare :-)!!
    Sono poco pratica ma questo libro mi attira tantissimo e ci tenevo parecchio a partecipare.
    Incrocio le dita

    RispondiElimina
  54. partecipo e condivido su fb
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1436537413

    Carmen
    jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  55. Partecipo e condivido sul mio facebook: http://www.facebook.com/unseelieSIDHE

    (Il mio profilo è privato. Richiedetemi l'amicizia specificando che siete del blog ^_^)

    RispondiElimina
  56. incuriosita partecipo anche io:
    http://unaciliegiatiralaltra.blogspot.com/

    RispondiElimina
  57. Mi intriga davveo molto l'ambientazione storica di questo libro!!
    http://www.facebook.com/pages/Fanucci-Editore/85728898880#!/profile.php?id=100001605374642
    edna vincent

    RispondiElimina
  58. Davvero tanto ispiroso *_*
    Ho condiviso su Facebook ^^

    http://www.facebook.com/photo.php?fbid=202655873085351&set=a.175195935831345.51336.100000228194074&theater#!/profile.php?id=100000228194074

    RispondiElimina
  59. Partecipo anch'io! Questo libro è in whish list da quand'è uscito! :)

    RispondiElimina
  60. mi piacerebbe molto leggerlo!

    ho condiviso su facebook...

    Francesca Scirpoli

    http://www.facebook.com/home.php?#!/profile.php?id=523874806

    RispondiElimina
  61. Condivido qua: http://www.facebook.com/#!/profile.php?id=100001905219855
    email: ma.cassar@hotmail.it
    Incrocio le dita!!!

    RispondiElimina
  62. nuova follower
    condiviso su fb
    Carmen Melfi
    jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  63. condivido immediatamente

    http://www.facebook.com/profile.php?id=100001767326223

    http://mammasuperabile.blogspot.com/p/giveaway-blog-candy-e-contest.html

    RispondiElimina
  64. partecipo e condivido su fb http://www.facebook.com/samantha.dalmasso/posts/153055088085901

    samy: matiotta@libero.it

    RispondiElimina
  65. partecfipo e condviso su fb
    chiara ciofolo
    hegles@inwind.it

    RispondiElimina

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...