sabato 2 aprile 2011

La vie en rose. Le autrici di Romance - Seconda parte

Oggi incontriamo due altre autrici italiane di romance che hanno gentilmente accettato di essere nostre ospiti.


Theresa Melville

Vi proponiamo la presentazione della scrittrice che potete leggere sul suo sito ufficiale: http://www.theresamelville.it/

Mi chiamo Maria Teresa Casella, sono nata a  Roma il 29 ottobre 1960.
Theresa Melville è lo pseudonimo con il quale, dal 1996, firmo i miei romance.
Dopo la maturità classica e il diploma in giornalismo conseguito al CISOP ho iniziato a scrivere come cronista sportiva. Sono poi passata al giornalismo di costume e moda e al settore creativo della pubblicità, lavorando come copywriter. A metà degli anni ottanta ero responsabile del settore Comunicazione della Yves Saint Laurent Italia. Nel contempo cercavo di concretizzare il mio obiettivo principale, quello fare della scrittura la mia professione.
In quegli anni ho sperimentato diversi generi narrativi; scrivevo romanzi erotici e rosa contemporanei pubblicando nelle collane Polvere di Stelle, Bluemoon e Tango, firmandomi con numerosi pseudonimi. Ho svolto alcuni incarichi come ghostwriter, lavorando talvolta in questa veste anche nel proseguo della mia carriera; sono state esperienze forti, stressanti sotto il profilo emotivo ma senza dubbio formative in relazione all’autodisciplina nello scrivere.
Alle soglie dei trent’anni ho abbandonato le precedenti attività lavorative per dedicarmi unicamente alla professione di scrittrice.

 La vie en rose - Firenze 26 /03/ 2011

Che cos'è per me la scrittura?

La scrittura è la mia ricchezza. 
E' una passione che negli anni non mi ha mai tradito, che è maturata insieme a me, che mi caratterizza come persona oltre che come scrittrice. 
Grazie a Irene e Samanta per lo splendido lavoro che svolgono a beneficio di lettrici e autrici su questo blog. A loro e alle fans di "Tuttosuilibri" mando un affettuoso saluto.


Theresa Melville         
Ornella Albanese 
Abbiamo prelalevato una parte della presentazione dal sito dell'autrice: http://www.ornellaalbanese.it/
Sono nata a Giulianova, in Abruzzo, in quella che poi ho sempre chiamato la casa magica.
Era la casa dei miei nonni, sperduta nella campagna, ombreggiata da un pergolato di glicine, e lì ho trascorso i lunghi mesi estivi fino agli otto anni.
Così, per tutto l’inverno, non facevo che aspettare l’estate.
Nella casa dei nonni mi sembrava di vivere in un mondo magico e senza tempo. C’erano i grilli, le lucciole, i profumi della campagna, i tramonti silenziosi, i coniglietti così piccoli che stavano comodamente in una tasca e i bambini del giardiniere, che io invidiavo perché potevano camminare ovunque a piedi nudi.
Di quelle estati ricordo anche le storie che mi raccontava mio padre.
La casa aveva tante stanze e tutte erano animate da leggende diverse. Solo molto più tardi ho saputo che le inventava lui.
A me piace pensare che sia stato proprio mio padre a trasmettermi il gusto di creare storie...(continua qui)
Per me la scrittura è un po' come l'aria che respiro. Assolutamente necessaria alla sopravvivenza.In ogni romanzo ci sono parti di me, quello che sento e che sono, che mi fa soffrire e che mi diverte. E' un mondo che vive accanto a quello reale e che a volte (solo a volte) preferisco.
La scrittura poi regala momenti preziosi, come quello che sto vivendo adesso. 
A maggio uscirà in libreria, per la Leggereditore, il mio romanzo L'anello di ferro. E' una storia ricca di avventura e di mistero, con una storia d'amore molto forte e particolare, e dove le atmosfere fosche del medioevo sono alleggerite dal sole delle coste calabresi.
Per finire, un saluto allegro e caloroso alle amiche di Tutto sui libri!

Ornella Albanese

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...