mercoledì 24 agosto 2011

Le streghe di East End

Periodicamente le streghe riappaiono nell'immaginario, come simbolo spesso della libertà e della scomodità delle donne: l'autrice di romanzi per young adults Melissa De La Cruz debutta per Leggereditore con il primo libro della sue serie invece per adulti, Le streghe di East End, accolta in patria con consensi e anche da noi apprezzata.
Ad Hampton, cittadina del New England, arrivano quelle che sono a prima vista donne come le altre, le due sorelle Freya ed Ingrid con la madre Joanna: in realtà sono streghe antiche, che hanno avuto a che fare con le persecuzioni del Seicento a Salem e dintorni, già morte e rinate. Freya, all'apparenza una single di mezz'età, trova lavoro come bibliotecaria, mentre la più esuberante Ingrid si impiega in un pub: entrambe, per oscuri patti, non possono usare i loro poteri, ma cominceranno a farne uso, così come la loro madre, prima per aiutare amici e conoscenti, e poi man mano per qualcosa di sempre più grosso, mentre intorno a loro cominciano a succedere fatti strani ed inquietanti.
Tra urban fantasy e giallo, commedia rosa e sensualità, il romanzo procede spedito, ricordando streghe dell'immaginario come il famoso terzetto di Eastwick, protagonista di un film cult degli anni Ottanta con i tratti di Susan Sarandon, Cher e Michelle Pfeiffer e di una non eccelsa ma non così brutta serie televisiva in anni più recenti, o ancora le sorelle Halliwell del telefilm Charmed, ma per fortuna con una trama originale ed avvincente, capace di reinventare la figura della strega nel XXI secolo, partendo dalla storia e dal folklore ma poi percorrendo una strada nuova senza dimenticare le radici di un certo tipo di immaginario.
Certo, tre storie in parallelo diverse, come le tre protagoniste, sono a tratti non facilissime da seguire, tra capitoli ed interruzioni di vicenda sul più bello, ma Melissa de La Cruz sa raccontare una storia e si conferma abile anche quando deve parlare ad un pubblico più adulto e smaliziato che non quello della pur riuscita serie di Sangue Blu.
Ci sarà un seguito, già annunciato, per Le streghe di East End, ma per ora non è uscito nemmeno in lingua originale: da segnalare quindi il sito ufficiale dell'autrice, http://www.melissa-delacruz.com/, per aggiornamenti e informazioni.
Elena Romanello


2 commenti:

  1. Un libro che mi attira molto!! penso che lo acquisterò presto :)

    RispondiElimina
  2. Il libro l'ho appena finito di leggere. Molto bello. Però nella recensione c'è un errore, è Ingrid ad essere la bibliotecaria e Freya la ragazza che lavora al bar.

    RispondiElimina

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...