lunedì 29 agosto 2011

Lara Adrian in Italia: cosa le vuoi chiedere? Diventa protagonista!



Ebbene sì, come già vi avevamo anticipato Leggereditore è davvero attenta alle sue lettrici. Quindi tra le tante iniziative che ci propone questo settembre avremo il grande piacere di avere in Italia una delle autrici Urban Fantasy più amate: Lara Adrian.

 
Avete mai sognato di incontrare una delle vostre autrici preferite? Di poterle parlare e fare tutte le domande che vi passano per la testa? Sì? Be', ben presto questo non sarà più un sogno! 
Tra le tante sorprese e iniziative legate all’esclusivo tour di Lara Adrian, Leggereditore ha pensato anche a questo! E ha deciso di regalare alle sue affezionate lettrici la possibilità di porre tutte le domande e le curiosità all’autrice rivelazione dell’anno!
Scriveteci, mandateci le vostre domande, Lara Adrian risponderà a tutte voi attraverso le tappe del suo tour! 
Diventa protagonista di un evento unico e irripetibile! 
Per inviare le tue domande commenta questo post dedicato all’iniziativa che supporta il progetto!  
O scrivi sul blog di Leggereditore.
Fai le tue domande  - Chiunque voglia inviare la propria domanda, dovrà accompagnarla dal proprio nome (nome di battesimo) e la città da cui scrive - entro il 18 settembre 2011! 
 
Non perdiamoci questa fantastica possibilità di conoscere Lara Adrian!
 
 
Le tappe del Tour:
 
giovedì 22 sett TORINO FELTRINELLI Piazza C.L.N PRESENTAZIONE 18.00
venerdì 23 sett GENOVA FELTRINELLI via Ceccardi PRESENTAZIONE 18.00
sabato 24 sett MILANO FELTRINELLI c.so Buenos Aires FIRMA COPIE 16.00
sabato 24 sett MILANO MULTICENTER MONDADORI via Marghera PRESENTAZIONE 18.00
domenica 25 sett PADOVA LOVAT Parco Commerciale di Padova Est (accanto a Ikea) PRESENTAZIONE 18.30
lunedì 26 sett TRIESTE LOVAT Viale XX Settembre 20, c/o stabile Oviesse, terzo piano PRESENTAZIONE 18.00
martedì 27 sett VILLORBA (TREVISO) LOVAT Via Newton 13 PRESENTAZIONE 18.30
mercoledì 28 sett BOLOGNA LIBRERIA COOP OFFICINE MINGANTI via dell’indipendenza angolo via Ferrarese FIRMA COPIE E BRINDISI CON L’AUTRICE 12.30
mercoledì 28 sett FIRENZE LIBRERIA EDISON – Piazza della Repubblica, 27 PRESENTAZIONE 18.00
giovedì 29 sett NAPOLI MEGASTORE FELTRINELLI stazione PRESENTAZIONE 18.00
venerdì 30 sett BARI FELTRINELLI via melo 119 FIRMA COPIE 16.00
venerdì 30 sett MATERA WOMEN’S FICTION FESTIVAL FESTA DEDICATA A LEGGEREDITORE 19.00
sabato 1 ott MATERA WOMEN’S FICTION FESTIVAL FIRMA COPIE da def.
sabato 01 ott ROMA LIBRERIA FANUCCI Via di Vigna Stelluti 162 PARTY LA STIRPE DI MEZZANOTTE 19.00
domenica 02 ott ROMA NUOVA EUROPA GRANAI via Rigamonti 100 PRESENTAZIONE 12.00

giovedì 25 agosto 2011

News in libreria: "La cacciatrice di anime" di Darynda Jones

Per chi ama il genere paranormal intriso di amore, suspense, sensualità e un pizzico di ironia la prossima uscita di Leggereditore prevista per il 1° settembre è da non perdere.

La cacciatrice di anime

di

DARYNDA JONES

Il mio nome è Charley Davidson e non sono una donna come le altre. Ricordo ogni singolo istante della mia esistenza, e parlo con i morti. Devo anche aiutarli a staccarsi per sempre dalla loro vita terrena. Come se ciò non bastasse, faccio l’investigatore privato. Dicono che ho un carattere esplosivo, e una determinazione che mi aiuta a non perdere di vista la realtà. Da qualche tempo, poi, una presenza eterea e oscura, sensuale e terribilmente familiare mi perseguita... Charley è tutto fuorché una donna comune, e fra piste da seguire, tracce da decifrare e pericoli sempre in agguato, non ha un attimo di tregua... Ora la resa dei conti si avvicina, e mentre una fitta rete di misteri la avvolge sempre più, lei ha una sola certezza: niente le impedirà di andare fino in fondo per scoprire cosa si nasconde dietro le sue origini. A movimentare la sua ricerca, però, arriva lui... Ma chi è questo essere affascinante e misterioso che impedisce a Charlotte di concentrarsi, che la distrae, e che le fa sentire un desiderio che non riesce a controllare? 

Entra anche tu in un mondo popolato da personaggi intriganti, presenze seducenti e pericolose... e lasciati spiazzare dall’ironia di un’autrice travolgente che farà parlare di sé.
Un debutto fenomenale!
Kresley Cole

L’esordio migliore che abbia letto negli ultimi anni! Ironico e commovente, una lettura imperdibile!
J. R . Wa r d

Una lettura molto piacevole e, a tratti, divertente. Una protagonista che ricorda un po' la Tru della serie televisiva Tru Calling.
Una storia originale con le sfumature di un poliziesco che oltrepassa il confine di due mondi che si sovrappongono con pennellate di suspense, intrighi, vellutate e misteriose notti di passione. Un romanzo che vi intrigherà molto...

 
L'autrice:
Darynda Jones non ricorda un singolo giorno della sua vita in cui non abbia scritto qualcosa. A soli cinque anni riempiva di scarabocchi i fogli per poi leggerli ad alta voce a sua madre. Poi ha scritto diverse sceneggiature per i bambini del vicinato, e da adolescente ha dato vita a un universo fantascientifico di grande forza. Ha sempre continuato a scrivere finché, prima ancora di essere pubblicato, La cacciatrice di anime ha vinto il Golden Heart come Miglior romanzo paranormal del 2009. Il romanzo ha riscosso grande successo negli Usa ed è in corso di pubblicazione in Francia, Germania, Regno Unito, Polonia, Slovenia, Thailandia, Taiwan e Turchia. È il primo titolo di una trilogia di prossima uscita in questa collana.






mercoledì 24 agosto 2011

Le streghe di East End

Periodicamente le streghe riappaiono nell'immaginario, come simbolo spesso della libertà e della scomodità delle donne: l'autrice di romanzi per young adults Melissa De La Cruz debutta per Leggereditore con il primo libro della sue serie invece per adulti, Le streghe di East End, accolta in patria con consensi e anche da noi apprezzata.
Ad Hampton, cittadina del New England, arrivano quelle che sono a prima vista donne come le altre, le due sorelle Freya ed Ingrid con la madre Joanna: in realtà sono streghe antiche, che hanno avuto a che fare con le persecuzioni del Seicento a Salem e dintorni, già morte e rinate. Freya, all'apparenza una single di mezz'età, trova lavoro come bibliotecaria, mentre la più esuberante Ingrid si impiega in un pub: entrambe, per oscuri patti, non possono usare i loro poteri, ma cominceranno a farne uso, così come la loro madre, prima per aiutare amici e conoscenti, e poi man mano per qualcosa di sempre più grosso, mentre intorno a loro cominciano a succedere fatti strani ed inquietanti.
Tra urban fantasy e giallo, commedia rosa e sensualità, il romanzo procede spedito, ricordando streghe dell'immaginario come il famoso terzetto di Eastwick, protagonista di un film cult degli anni Ottanta con i tratti di Susan Sarandon, Cher e Michelle Pfeiffer e di una non eccelsa ma non così brutta serie televisiva in anni più recenti, o ancora le sorelle Halliwell del telefilm Charmed, ma per fortuna con una trama originale ed avvincente, capace di reinventare la figura della strega nel XXI secolo, partendo dalla storia e dal folklore ma poi percorrendo una strada nuova senza dimenticare le radici di un certo tipo di immaginario.
Certo, tre storie in parallelo diverse, come le tre protagoniste, sono a tratti non facilissime da seguire, tra capitoli ed interruzioni di vicenda sul più bello, ma Melissa de La Cruz sa raccontare una storia e si conferma abile anche quando deve parlare ad un pubblico più adulto e smaliziato che non quello della pur riuscita serie di Sangue Blu.
Ci sarà un seguito, già annunciato, per Le streghe di East End, ma per ora non è uscito nemmeno in lingua originale: da segnalare quindi il sito ufficiale dell'autrice, http://www.melissa-delacruz.com/, per aggiornamenti e informazioni.
Elena Romanello


La sabbia delle streghe di Teresa Di Gaetano


Ormai cominciano a diventare tanti gli autori italiani di romanzi fantasy, spesso snobbati dai puristi come se soltanto se sei anglosassone o statunitense fossi in grado di cimentarti nel genere.
Una delle voci più recenti è quella di Teresa Di Gaetano, diplomata in Giornalismo Radiotelevisivo, già autrice di libri di racconti e del fantasy La bambola di vetro, e allieva di Salvo Toscano e Moony Witcher. Il suo La sabbia delle streghe La leggenda di Primrose vuole essere il primo di una nuova saga fantasy, edita da Butterfly edizioni (http://butteflyedizioni.wordpress.com).
Grazie anche ad una bella copertina ad opera dell'artista Chiara Boz il libro si fa prendere in mano, presentando una struttura più da novella lunga, 93 pagine che da romanzo vero e proprio, e parlando di fanciulle prescelte, streghe, mondi magici, con reminescenze varie, da Marion Zimmer Bradley ai manga delle Clamp, Rayearth in testa. Argomenti già praticati  e percorsi quindi da tanti autori, a cominciare da quello portante della prescelta, ma che piacciono sempre e che quindi incuriosiscono anche in questo nuovo universo.
Certo, è un inizio, e senz'altro sono molte le tematiche ancora da sviluppare, a tratti la vicenda è un po' confusa e poi forse non aiuta la brevità in un genere che ha abituato i suoi lettori a tomi di ben altro spessore: ma i contenuti ci sono e possono essere trovati, e non resta che aspettare il seguito di una vicenda che per ora introduce solo ad un mondo senza portare davvero dentro.
Elena Romanello

domenica 14 agosto 2011

Recensione " Starcrossed" di Josephine Angelini

                                            Starcrossed
                                        di
                            Josephine Angelini

                                           



Titolo: Starcrossed      
Autore: Josephine Angelini        
Editore: Giunti Y    
Pagine: 464
Prezzo: 16.50


Helen, timida adolescente di Nantucket, sta quasi per uccidere il ragazzo più attraente dell'isola, Lucas Delos, davanti a tutta la sua classe. L'episodio si rivela essere qualcosa di più di un mero incidente. Helen teme per la sua salute mentale: ha iniziato ad avere incubi di notte e allucinazioni di giorno. Ogni volta che vede Lucas le appaiono tre donne che piangono lacrime di sangue. Il tentato omicidio porta Helen a scoprire che lei e Lucas non stanno facendo altro che interpretare i ruoli di un'antica tragedia d'amore. Le apparizioni femminili rappresentano infatti le Erinni. Helen, come l'omonima Elena di Troia, è destinata a dare inizio alla guerra a causa della sua relazione con Lucas. I due scoprono sulla loro pelle che i miti non sono leggende. Ma è giusto o sbagliato stare con il ragazzo che si ama se questo significa mettere in pericolo il resto del mondo? Come si sconfigge il destino?



RECENSIONE a cura di Francesca Pirotta:

Helen Hamilton è una ragazza di 16 anni e mezzo,che vive a Nantucket insieme solo a suo padre Jerry,perchè sua madre la abbandonò quando era ancora molto piccola lasciandole come ricordo solo una catenina con un ciondolo a forma di cuore.
Helen è alta,con i capelli lunghi biondi: una bellezza invidiabile.
Ma lei non ama attirare l'attenzione su di sè,tanto che ogni volta che la guardano il suo organismo reagisce con un crampo allo stomaco e per diventare trasparente Helen si ingobbisce,un comportamento che la sua migliore amica  Claire,una giapponesina soprannominata " Ridarella" per la sua risata contagiosa,proprio non accetta.
A scuola c'è chi invidia Helen per la sua bellezza;chi è innamorato di lei, come il suo amico Matt,e chi la chiama  "mostro" per la sua forza inspiegabile,visto il corpo esile.
Ma ella non è solo forte,ma anche super veloce,e queste due caratteristiche la fanno sentire diversa dagli altri.
Un giorno sull'isola sbarca una nuova famiglia della quale tutti cominciano a parlare,tanto che la notizia arriva anche all'orecchio di Helen tramite Claire che in pochi minuti le racconta chi sono i nuovi arrivati,quanti anni hanno,e dicendole che sicuramente tra di loro ci saranno due principi azzurri per loro.
Tutti sono elettrizzati da questo nuovo arrivo,tutti tranne Helen che al solo sentire il nome Delos comincia inaspettatamente a ribollire di rabbia.
La notte dopo lo sbarco della famiglia Delos,Helen comincia a fare strani sogni dove le appaiono tre sorelle che piangono,lasciandola al mattino stanca,con i piedi incrostati di terra e sangue.
Andando poi a scuola farà un incontro che le cambierà la vita: davanti a lei si troverà un ragazzo bellissimo,con gli occhi azzurri e i capelli neri: Lucas,uno dei figli della famiglia Delos;ma invece di essere amore a prima vista è odio,tanto che l'incontro finirà in rissa.
Helen non si capacita di ciò che sta facendo: forse sta impazzendo o esiste un'altra spiegazione?
Le tre donne continuano ad apparirle,si sente sempre più stanca,e comincia a pensare di essere spiata,controllata perfino in casa.
Una sera tornando a casa viene pedinata da Lucas ed Hector,suo cugino : Helen comincia a correre sempre più forte tanto che...le sembra di volare,perde il controllo e sviene.
Al risveglio si ritrova sopra di Lucas,ma il suo odio per lui è scomparso insieme alle visioni delle tre donne.
Come mai?
Una storia d'amore,una guerra antica tra semidei,pericoli in agguato e molto altro.
Lo stile di Josephine Angelini è fresco,giovane;una lettura che ti appassiona già dalle prime pagine perchè si legge che è un piacere,ti incuriosisce,ti fa ridere,ti fa arrabbiare,ti fa stupire e ti fa conoscere...una lettura per tutti i gusti!
Questo è il primo libro della trilogia che avrà un grande successo secondo me,e che potrà benissimo essere anche trasportata sul grande schermo perchè possiede tutti gli elementi per appassionare grandi e piccini.





                                                          

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...