sabato 5 maggio 2012

recensione: SE SOLO FOSSE AMORE di MARISA GIAROLI

Titolo: Se solo fosse amore
Autore: Marisa Giaroli
Pagine: 197
Editore: Abel books
Trama: La vita sembra avere concesso tutto a Marcello: un prestigioso ufficio notarile, l’amore della figlia, la sicurezza economica. Il notaio si trova nell’età in cui  pensa di aver giocato tutte le sue carte quando nella sua vita, scandita da ritmi ben precisi, irrompe Alice che, dietro all’aspetto gioioso e seducente nasconde i ricordi di una infanzia dolorosa, di un divorzio…
Per Marcello è un colpo di fulmine! Dopo la morte della moglie è la prima volta che sente battere il cuore forte. Accanto ad Alice riesce a staccarsi da un passato che lo ha invecchiato dentro. Comprende che c’è un oggi sempre diverso che va vissuto, assaporato nella sua concretezza quotidiana; riprende  a vivere intensamente in uno spazio aperto ove passione, desideri, progetti diventano ancora possibili.

Recensione a cura di Stefania Scarano:
Si tratta della storia di Marcello, vedovo non più giovane, notaio conosciuto e stimato che si trova travolto dalla passione per Alice, cinquantenne problematica.
Il romanzo è diviso in tre parti, nella prima Marcello scrive una sorta di lettera ad Alice in cui ricorda la casualità che li ha portati a conoscersi e i momenti belli passati assieme seppure con difficoltà. Nella seconda parte si analizza di più la realtà della loro storia, il fatto che lei non lo ami, ci tenga a lui ma abbia un altro e questo lo distrugga via via. Marcello spesso trova rifugio in un monastero tra le colline dove conosce Padre Sandro che diventa il suo confidente e gli sarà spesso di conforto, grazie a lui conosce Eleonora, una dottoressa anch'essa vedova con cui instaura lentamente una dolce amicizia.
Infine, nella terza parte, si assiste allo stravolgimento della vita di Marcello che sceglie di cambiare tutto delle sue abitudini dimostrando che non è mai troppo tardi per farlo.
La perdita di amici e dell'anziano padre metteranno a dura prova il protagonista che finirà ad interrogarsi sui rapporti interpersonali, sull'amore, sulla religione e sulla spiritualità più in generale.
Il sentimento dell'amore in età matura è affrontato con grande delicatezza ed attenzione, ha emozionato anche me che sono under 30 e penso possa piacere molto a chi è più in là con gli anni. L'autrice è stata bravissima a calarsi nei panni di un uomo e a farci conoscere il personaggio in maniera intima e veritiera. Non solo l'amore tra uomo e donna ma anche quello fraterno e spirituale sono presenti nel romanzo e delineati con passione e trasporto.
Una poesia all'inizio di ciascuna delle tre parti e poi alla fine, dopo l'epilogo, quasi un annuncio e una conclusione volta per volta.
Davvero piacevole, peccato sia finito così presto.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...