sabato 29 settembre 2012

LA REGINA DEL CHICK LIT ALL'ITALIANA!



Eccoci anche noi di Tutto sui libri a dar il nostro parere e a eleggere quella che per noi è la Regina del chick lit all'italiana. 
A dire il vero non è stata una scelta facile.
Vediamo quali erano i racconti e le autrici in lizza per il titolo

Visita la pagina Facebook dedicata!

 CHICK CHICK URRÁ #1 
DARCY NON ESISTE (E PIOVE SUI CUSCINI A POIS)
Maria Silvia Avanzato

Ma se Jane Austen ci avesse prese tutte in giro? Se il leggendario e romantico Fitzwilliam Darcy fosse solo un'illusione messa su carta? Antonietta - bruttina, strampalata e irriducibilmente ancorata ai suoi sogni - non è disposta a crederci ed è sempre in vana attesa del grande amore. Quando la sua amica Marta, ingaggiata come cat sitter da un misterioso nuovo fidanzato , decide di trovarle un principe azzurro con tutti i crismi, le due amiche vengono travolte da un vortice di indimenticabili equivoci. Un'avventura rosa al femminile fra gatti, vasetti di yogurt, previsioni meteo, sushi bar e incontri decisi dal destino, nello scenario tutto italiano di un'assolata riviera romagnola. 

 CHICK CHICK URRÀ #2
MALAGA
Stefania Nascimbeni

Malaga, una rossa eccentrica, ha deciso di aprire un “casting” nella ricerca del candidato ideale per donarle un seme, il seme, e diventare madre. Non le interessa il matrimonio, né una compagnia domenicale durante i commenti delle partite, sia chiaro. Malaga vuole semplicemente avere un figlio! Ma è davvero così “semplice” o qualcosa andrà storto? Esiste davvero una garanzia, diciamo biologica, per avere una progenie perfetta? Cosa vogliono le donne nel 2012? E cosa sono disposti a dare gli uomini, per farle contente? Sempre che il punto sia questo… 

 CHICK CHICK URRÀ #3
NUVOLE A COLAZIONE
Francesca Baldacci

Fanny vive la sua vita di ragazza d’oggi come una specie di corsa ad ostacoli, visto che ha sempre la testa fra le nuvole: specie da quando Mauro l’ha lasciata. Si divide tra gli amici del cuore, ex compagni di liceo, Patty, Rosy e Gianni, guida un’utilitaria, Tenebrosa, e fa la spesa con la borsa Gnam-Gnam. Finché non si scontra, proprio nel supermercato, con un individuo insopportabile, Fausto. Insopportabile, ma terribilmente fascinoso…
  
CHICK CHICK URRÀ #4 
 UNA PERSONA SPECIALE
Elisabetta Rossi

In quanti colori si può rappresentare la vita di una ragazza? Grigio e sfumature di grigio se lei è una precaria costretta a litigare con le massaie al mercato. Verde speranza se all'improvviso un ispettore di Polizia le dedica un po' del suo tempo. Nero con pochissime tonalità, se un'altra donna arriva a minacciarla per ottenere le attenzioni dello stesso uomo. Ma alla fine, Giovanna, che colore riuscirà a dare alla sua vita? Tra un pizzico di ironia e un paio di unghie affilate questo colore in continua trasformazione potrebbe prendere una tinta decisamente rosa. 

 CHICK CHICK URRÀ #5 
 SENZA RETE DI PROTEZIONE
Cristiana Iannotta
 Alyssa, quarantenne alla ricerca di un lavoro a tempo indeterminato, si affida ai consigli della sua amica Daria per cercare di cambiare la propria vita. Consigli che solo all'apparenza risultano strampalati. La vita di Alyssa si complica dopo il matrimonio, quando la ricerca di un figlio che non vuole arrivare, destabilizza ancora di più il suo precario equilibrio di donna con- tanta-voglia-di-crescere! 

 CHICK CHICK URRÀ #6 
 FROM DüSSELDORF WITH LOVE
Anna Tasinato

Vi è mai capitato di taroccare il curriculum vitae, essere assunta per la vostra “ottima” conoscenza del tedesco, essere scambiata per sbaglio per una marketing manager ed essere spedita dal vostro capo dritta in Germania, in una missione che definire suicida è ottimistico? Ecco, aggiungete all’avventura un cucciolo peloso abusivo, un fidanzato in patria, un tedesco decisamente notevole e, soprattutto… un modo per uscirne viva! 

 CHICK CHICK URRÀ #7 
COME I MASS MEDIA SANNO INGIGANTIRTI LA STORIA
 Grazia Ciavarella

Come i mass media sanno ingigantirti la storia - La crisi economica non risparmia nessuno, neppure Isabella Solari, speaker dell’emittente radiofonica Dimensione Donna. Pessima cuoca e ritardataria, nel suo programma “Risparmio al centesimo” dialoga con i radioascoltatori, dispensando consigli per fare economia. Costretta a sopportare l’altera Blasa Viviana Pérez, il suo capo, dopo due lunghi anni rivede colui che tanto le è stato vicino in passato: Stefano Melis, ora pop star. Cosa succede quando la stampa gonfia il rapporto esistente tra la ragazza sconosciuta e il personaggio famoso? Tra la paura di un licenziamento, sfrontati vicini di casa e trucchi per economizzare, una storia all’insegna dell’ironia.

 CHICK CHICK URRÀ #8 
PROFUMO DI MAGNOLIA
Roberta Gregorio

Susanna ama Davide da anni, ma si è rassegnata al proprio destino: lui la vede come amica e basta. Infatti l'amicizia tra i due è forte, e lei non solo parteciperà al matrimonio di Davide e Veronica, ma lo farà addirittura in veste di testimone di nozze. La sera prima della cerimonia, il futuro sposo vuole la sua migliore amica alla festa di addio al celibato. Come unica invitata femminile. Guai in arrivo? Di più



Non ne abbiamo una, ma ben due di Regine, un ex-equo!
Rullo di tamburi, fiato alle trombe!

The winners are...

Francesca Baldacci 
con Nuvole a colazione

 
Roberta Gregorio  
con Profumo di magolia


La motivazione:
Entrambi i racconti hanno brio, ironia, freschezza e tanto amore che fa sognare tutte noi inguaribili romantiche. 
Tutti ingredienti perfetti per un ottimo chick lit!

martedì 18 settembre 2012

Senza scrupoli di Barbara Pascoli - Presentazione giovedì 20 settembre alla biblioteca civica di Monfalcone.

Se siete amanti del noir e del giallo, non perdetevi la presentazione del romanzo Senza scrupoli di Barbara Pascoli: un buon esordio!



Giovedì 20 settembre alle ore 18.00
 presentazione di
  
Senza Scrupoli 
di 
 Barbara Pascoli 

alla Biblioteca di Monfalcone (GO)

 Conversazione tra Valentina Varin e l’autrice.

Il libro:

La giornalista Marina Miola ha trentacinque anni, è ambiziosa e sa come far girare la testa agli uomini, anche se non ha ancora capito come far decollare la sua carriera.
Una lettera anonima accende la sua curiosità, coinvolgendola in una vicenda ricca di colpi di scena. Parte da qui un'indagine che la porta a Gorizia, ove si svolge gran parte della narrazione. A poco a poco Marina si rende conto che la storia che sta scoprendo potrebbe avere lei come bersaglio.
Donna senza scrupoli, ma anche senza paura, Marina riesce tuttavia a far venire a galla una verità in cui non vi sono molte distinzioni tra buoni e cattivi.
Per metà giallo con tanto di morti al primo capitolo, “Senza Scrupoli” segue l’indagine giornalistico-investigativo di Marina Miola fino alla soluzione del caso. L’altra metà dà invece spazio alla storia personale della protagonista, ai suoi pensieri, alle sue aspirazioni. Non è la soluzione del mistero a tenerci sulle pagine, ma piuttosto la curiosità di sapere come andrà a finire tra Marina e se stessa, e il tocco di mistero certo non guasta.

Maggiori informazioni http://www.barbara-pascoli.it/

lunedì 17 settembre 2012

Vuoi far parte dei 365 autori temerari? Scrivi d'amore? Partecipa!

Dopo 356 racconti erotici, 365 racconti horror e 365 racconti sulla fine del mondo, quest'anno la prestigiosa antologia Delos Books ha come tema l'amore.

per ENTRARE nel FORUM di WRITERS MAGAZINE ITALIA
e PARTECIPARE!

Tutti possono partecipare alle nuove selezioni per la prossima antologia della collezione 365, purché ci si impegni a sottostare rigorosamente alle indicazioni descritte di seguito:

- L’antologia conterrà 365 racconti brevi, uno per ogni giorno dell’anno.
- Il tema scelto per i racconti dell’antologia è l’amore. Ogni autore potrà declinare come vuole questo tema, purché esso sia sempre centrale e alla base della sua storia. Il finale con lieto fine non è obbligatorio. Sarà possibile sfruttare qualsiasi genere letterario per dare vita a storie d’amore originali e interessanti (potranno esserci racconti di fantascienza, fantasy, storici, contemporanei, gialli e qualsiasi altro genere letterario).

- Ogni racconto sarà scritto da un autore diverso (o da un gruppo di autori diversi). Ogni autore può partecipare con un solo racconto, sia che si tratti di un testo a sua sola firma, sia che partecipi a un racconto scritto a più mani con altri autori.

- Solo nel caso in cui si venisse rifiutati (esclusivamente tramite notifica sul forum della WMI), si potrà partecipare di nuovo alla selezione con un altro racconto.

- I racconti non dovranno superare la lunghezza massima e tassativa di 2000 battute. Il conteggio delle battute va effettuato tenendo conto anche degli spazi vuoti. In ogni caso, i racconti non devono superare la lunghezza massima di 30 righe (intendendosi righe standard da 70 battute in corpo 12, righe vuote comprese), anche se risultassero nel complesso con un numero di battute inferiore a 2000 battute.

- La redazione selezionerà a suo insindacabile giudizio i racconti migliori e renderà note le sue decisioni direttamente online (autori selezionati ed esclusi), con un contatore che aggiornerà sul numero di posti ancora disponibili.

- A mano a mano che gli autori saranno selezionati, potranno scegliere quale giorno dell’anno occupare con il proprio racconto, fino a esaurimento delle date. Si prega di non dare preferenze sulle date dell’anno se prima non si è selezionati e contattati dalla redazione a questo proposito.

- La selezione continuerà a oltranza, fino a quando non avremo trovato 365 racconti validi da pubblicare.

- La redazione non fornirà in alcun modo commenti critici o pareri sui racconti, né su quelli accettati né su quelli rifiutati. Si prega di non sollecitare in tal senso.

- Il libro uscirà nella collana Atlantide di Delos Books e sarà distribuito in tutte le librerie.

- Gli autori selezionati accettano di non ricevere alcun compenso, né copie omaggio del volume, a fronte della pubblicazione del loro racconto sull’antologia. Sarà per loro possibile acquistare, se lo vorranno, copie scontate dell’antologia sulla libreria online Delos Store (www.delosstore.it).

- Tutti gli iscritti potranno commentare liberamente i racconti inseriti.


Tempi di partecipazione

- Ecco le tempistiche con cui si potrà partecipare:

1) Da lunedì 17 settembre 2012: potranno cominciare a inserire i loro racconti nel forum e spedirli alla redazione per essere valutati gli abbonati (con abbonamento in corso a settembre 2012) alla rivista Writers Magazine Italia, e chiunque abbia acquistato entrambi i numeri 6/7 e 8/9 della Romance Magazine.

2) Da lunedì 15 ottobre 2012: la partecipazione sarà aperta a tutti.

ATTENZIONE: non si può inserire la metà del proprio racconto nel forum o spedire il racconto in redazione prima di questi termini. Ovvero, se qualcuno non ha i requisiti per partecipare prima del 15 ottobre, NON PUO' inserire metà racconto nel forum o spedire il racconto in redazione prima di quella data, perché creerebbe solo confusione.


Modalità di partecipazione

- Ogni autore deve inserire metà racconto sul forum (massimo 1000 battute, spazi vuoti compresi), con titolo e nome dell'autore o suo pseudonimo (racconti anonimi non saranno presi in considerazione). Le metà dei racconti devono essere inseriti nell'area chiamata 365 STORIE D’AMORE. Ogni autore dovrà entrare in questa area e aprire una nuova discussione relativa al suo racconto, avente come oggetto il titolo del racconto e il nome dell'autore.

- Contestualmente, i racconti interi (massimo 2000 battute spazi vuoti compresi) devono essere spediti alla redazione della WMI (redazione@writersmagazine.it) con queste modalità:

1) Nell’oggetto della mail dovrà esserci scritto: “365 STORIE D’AMORE”

2) Nel testo della email si dovranno inserire i seguenti dati:
a) Nome e cognome reali dell’autore (anche se si intende farsi pubblicare con pseudonimo);
b) Nome, eventuale pseudonimo o nick con cui si vorrà firmare il racconto sull’antologia, nel caso venisse scelto per la pubblicazione;
c) Titolo del racconto;
d) Email di riferimento a cui essere facilmente raggiungibili (indicarla anche se identica a quella da cui è stato spedito il racconto);
e) Username con cui ci si collega al forum della WMI;
f) Breve dichiarazione come quella che segue: “Il/la sottoscritto/a dichiara che il racconto intitolato [INSERIRE QUI IL TITOLO DEL PROPRIO RACCONTO] è di sua proprietà intellettuale, che il racconto è inedito e che non esistono vincoli contrattuali di alcun genere con altri editori. Autorizzo Delos Books a pubblicare il mio racconto nell’antologia “365 storie d’amore” e dichiaro di accettare tutte le condizioni di partecipazione alla selezione delle opere. Accetto inoltre di concedere a Delos Books i diritti di realizzazione in ebook della succitata antologia che conterrà il mio racconto, e di cedere ad altri editori l’eventuale ripubblicazione del volume contenente la mia opera.”

3) I racconti dovranno essere allegati alla mail esclusivamente in uno di questi formati: .RTF, .DOC, .TXT (non saranno accettati altri formati e chi inserirà il testo dei racconti direttamente nella mail sarà cestinato).

4) I file allegati dei racconti devono avere questo tipo di denominazione: Nome autore-Titolo racconto.doc/.rtf Per esempio, se l'autore Mario Rossi manda il racconto dal titolo "Il prezzo del sangue", il file del racconto deve avere questa denominazione: MarioRossi-Ilprezzodelsangue.doc. Se usate un nick o uno pseudonimo, allora prima mettere questo pseudonimo, poi tra parentesi il vostro vero nome e infine il titolo del racconto. Per esempio, se Mario Rossi manda il racconto "Il prezzo del sangue" che vuole firmare nell’antologia con lo pseudonimo di Supermario, allora il file del suo racconto dovrà essere così nominato: Supermario (Mario Rossi)-Il prezzo del sangue.doc

5) I racconti completi inviati alla redazione devono essere corredati, all’inizio, con tutti i dati utili (titolo, nome autore, email). Non serve inserire nel file del racconto la dichiarazione di cui al punto 3f.

6) I racconti devono essere impaginati in questo modo:
Titolo (alto/basso, non tutto maiuscolo, senza corsivi e grassetti. Es: Il prezzo del sangue)
(riga vuota)
di Nome Autore (alto/basso, con le iniziali maiuscole, senza corsivi e grassetti. Es: di Mario Rossi)
(due righe vuote)
Testo del racconto a scorrere

7) Accorgimenti per il testo:
- Non inserite rientri al capoverso, e soprattutto non fatelo battendo con il tasto TAB o con la barra spaziatrice uno spazio di rientro.
- Non inserire mai nel testo parole o frasi in grassetto.
- Il corsivo è consentito.
- Frasi o parole tutte maiuscole sono consentite solo in casi particolari, per una specifica resa stilistica, ma non abusatene, anzi se potete evitate.
- Non forzate i margini del testo, lasciatelo pure a bandiera.
- Se inserite parole in una lingua straniera, mettetele in corsivo.
- I nomi dei mesi, della settimana e dei giorni vanno sempre in minuscolo.
- Usate la “d” eufonica solo quando ci sono vocali uguali che si fronteggiano. Per esempio: ed era, ad andare. Non va bene: ed ora, ad una, ecc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...