mercoledì 3 aprile 2013

recensione: LE RICETTE SEGRETE DELLA CUCINA DELL'AMORE - MELISSA SENATE

Titolo: Le ricette segrete della cucina dell'amore
Autrice: Melissa Senate
Pagine: 331 pag.
Editore: Corbaccio

Trama: Tutti a Blue Crab Island, nel Maine, chiamavano Camilla la dea dell'amore perché, con il suo talento di veggente era riuscita a salvare matrimoni in crisi. Ma Camilla non era solo un'indovina, era soprattutto una bravissima cuoca, amante della cucina italiana e delle sue specialità. Agli studenti della sua scuola di cucina suggeriva di aggiungere sempre nella pentola un ingrediente segreto: un ricordo triste, un pensiero felice, un fervido desiderio. Questo rendeva uniche le ricette e faceva sì che si realizzassero le speranze di chi le eseguiva. Holly, sua nipote, aspetta da anni l'uomo giusto: al suo vero grande amore, le ha predetto la nonna, piacerà un piatto particolare dal sapore molto intenso... La ricerca diventa sempre più complicata e Holly sembra destinata alla solitudine. Quando però eredita la scuola di cucina di Camilla e il suo ricettario, Holly impara come trovare la propria strada. Scoprirà che gli ingredienti essenziali della vita sono in realtà costituiti da un intreccio di trame: ricordi, sogni e speranze si legano a formare il romanzo della vita di ognuno dandoci la possibilità di scoprire la vera ricetta della felicità che si nasconde in noi.

Recensione a cura di Stefania Scarano:
Per una amante dei libri e della cucina come me, il titolo di questo romanzo non poteva che avere un effetto magnetico.
La protagonista di questa storia è Holly, trentenne americana che dopo due anni di storia con un padre separato si ritrova sola, senza casa e senza lavoro per cui torna alle sue radici e si trasferisce a casa dell'adorata nonna Camilla di origini italiane. Purtroppo, dopo poco, Camilla viene a mancare e così, per mantenere vivo il suo ricordo, Holly decide di rilevarne le attività e continuare a vivere lì. Inizia dunque l'esperienza di Holly come cuoca e addirittura insegnante di corsi di cucina italiana come quelli che teneva sua nonna nel suo cucinino.
Quasi in parallelo, Holly si trova a leggere i diari di sua nonna di quando teneva i corsi conoscendone meglio la sua storia e quella di altre donne dell'isola.
Il corso di Holly prevede solo 4 studenti, una sua ritrovata amica di infanzia (Juliet), una single in cerca dell'amore (Tamara), un padre separato (Simon) che cerca di riconquistare l'affetto della propria figlia e una ragazzina (Mia) che si offre di farle da assistente per ripagarla della quota di partecipazione.
Oltre ai piatti della cucina italiana, nella cucina di Holly nascerà l'amicizia tra lei e i corsisti nonchè l'amore e la riappacificazione sia con se stessi che con i propri cari.
 Una storia d'amore, amicizia, sentimenti ritrovati ma anche cucina con un pizzico di magia, alla fine viene voglia di alcune delle ricette preparate da Holly, mi ha dato anche qualche spunto per dei piatti futuri :).
Davvero carino, una lettura piacevole ed adatta a tutti, non scontata anche se felicemente rosa.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...