sabato 28 settembre 2013

La Principessa e il mio Tempo - Riccardo Tesoro

Qualche settimana fa mi è stato chiesto di recensire la prima pubblicazione di una nuova casa editrice.
Incuriosita da questa nuova realtà mi sono documentata e devo dire che quello che ho scoperto è stato veramente interessante.
La casa editrice Tempopirata è nata nel marzo di quest’anno e si propone di coordinare la pubblicazione di opere letterarie e musicali di nuovi autori. Ha sede in provincia di Bologna e conta su uno staff numeroso di collaboratori.
Il libro per il quale mi è stata richiesta la recensione si intitola La Principessa e il mio Tempo e narra la storia di Riccardo, avvocato quarantasettenne lasciato da Veronica, sua giovane compagna di vita per otto anni.

Titolo: La Principessa e il mio Tempo
Autore: Riccardo Tesoro
Editore: Tempopirata
Pagine: 176
Il libro narra, in un flusso di pensieri continuo, i ventisette giorni successivi alla scoperta del tradimento da parte della donna e la reazione di Riccardo.
Il libro è schietto e sincero, scritto in un momento di dolore emotivo enorme, narra la storia dal punto di vista del lasciato e sviscera la voglia di Riccardo di trovare il perché delle colpe dei protagonisti.
I due protagonisti principali, Riccardo e Veronica sono circondati da altre figure non meno importanti. Francesco, figlio di Riccardo e della prima moglie Maria Paola, gli amici Emanuele, Simona, Mario, Annalisa e Massimo.
In ventisette giorni, alla fine dei quali Riccardo incontrerà la sua principessa reale dopo essere stato lasciato dalla principessa delle favole, vivrà – come lui stesso scrive -  un processo di trasformazione delle sue riflessioni, convinzioni, corrette o no che siano, comprese quelle finali.
E’ un libro curioso quello di Riccardo Tesoro. Non nego che in qualche punto ho perso un po’ il filo del discorso (ma per questo do la colpa proprio al voler usare dall’autore il flusso di pensieri che non verrà rivisto. L’autore infatti precisa che prima della pubblicazione avrà corretto soltanto accenti e punteggiatura) ma alla fine tutto torna.
E’ di sicuro un’opera autobiografica e completa di documenti epistolari scambiati fra i protagonisti.
Inoltre il libro è corredato di un piacevole cd musicale con le incisioni di Fabio Anastasi, collaboratore di Tempopirata.
Per saperne di più su Tempopirata e i suoi progetti vi invito a visitare il loro sito web http://www.tempopirata.com/ o la loro pagina Facebook.
Buona lettura!
Recensione a cura di Caterina Falchi

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...