mercoledì 22 ottobre 2014

RECENSIONE: "I love shopping a Hollywood" di Sophie Kinsella





Titolo: I love shopping a Hollywood
Autore: Sophie Kinsella
Pagine: 384
Editore: Mondadori

SINOSSI:
Becky è tornata! Becky Bloomwood non sta più nella pelle, si è appena trasferita con la piccola Minnie nientemeno che a Hollywood, per stare al fianco del marito Luke che ha una nuova importante cliente, Sage Seymour, l'attrice del momento, di cui lui curerà carriera e immagine. Per Becky è un sogno che si trasforma in realtà, ed è più che comprensibile che sia molto gasata: è convinta infatti che d'ora in poi potrà dare una svolta decisiva al suo lavoro di personal shopper per diventare invece la personal stylist di Sage… e perché no, la stilista più acclamata e ricercata da tutte le star… E poi ci sono così tante cose da fare e da vedere! Per fortuna arriva a darle una mano Suze, la sua fedele amica di sempre, che decide di raggiungerla con il marito. Tra location alla moda, red carpet, centri di meditazione e yoga per multimilionari e set cinematografici, Becky non vuole perdersi niente, d'altra parte non esiste solo lo shopping, ma spinta da troppo entusiasmo finisce per complicarsi la vita alleandosi con la grande rivale di Sage. Luke non lo sa, naturalmente, e Hollywood non perdona. Ben presto Becky scopre che le cose non sono affatto come sembrano. Riuscirà ancora una volta a tirarsi fuori dai guai grossi nei quali si è cacciata? Dopo quattro anni di assenza, I love shopping a Hollywood segna il graditissimo ritorno di Becky Bloomwood, mitica protagonista di ben sei romanzi della serie "I Love Shopping". Ancora una volta, Sophie Kinsella non tradisce le aspettative di tutti i suoi fan tornando a stupirci con una storia divertentissima, costellata dalle innumerevoli disavventure della sua amatissima Becky. 
RECENSIONE:
Dopo quattro anni di attesa, Sophie Kinsella torna a raccontarci le (dis)avventure di Becky Bloomwood, questa volta alle prese con il trasferimento nella capitale del cinema, Hollywood. Dovendosi occupare della carriera di una nota star, Luke porta con sé la famiglia a Los Angeles, dove Becky, come al solito, non potrà fare a meno di combinare guai e trovarsi in situazioni tragicomiche. Una volta arrivata a Los Angeles, rimarrà incantata dal mondo dorato delle star e sgomiterà in tutte le direzioni per diventare una personal stylist. Fin dalle prime pagine, però, il suo personaggio appare ormai scontato e, un po’ troppo ridicolo, mentre nei romanzi precedenti era piacevole ridere insieme a lei della sua personalità frivola ma in fondo di cuore. La Becky hollywoodiana è una donna disposta a tutto pur di accaparrarsi un posto in questo mondo in cui la finzione è tutto, e si discosta molto, a mio parere, dalla simpatica ragazza con la passione ossessiva (ma divertente) per lo shopping. Insomma, vedremo una Becky ‘trasformata’, ma che alla fine tornerà sui binari giusti, anche grazie alla comprensione del marito Luke, che in questo libro sembra essere l’unico dei due dotato di buon senso. Non mancheranno, tuttavia, momenti divertenti che strapperanno più d’un sorriso ai fan di Becky. Finale inesistente, che rimanda i lettori al prossimo libro, lasciandoli con una punta di amaro in bocca… 

2 commenti:

  1. Ero pronta a comprarlo... mi sa che aspetterò

    RispondiElimina
  2. la stessa cosa che ho pensato io sul finale! si sa quando uscirà il sequel??

    RispondiElimina

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...