sabato 28 marzo 2015

RECENSIONE: "Una donna responsabile" di Macrina Mirti


Titolo: Una donna responsabile
Autore: Macrina Mirti
Editore: Delos digital - collana "Senza sfumature"
 
Trama
Laura ha quarantadue anni, un marito, tre figli, due gatti e un lavoro da insegnante. Purtroppo, ha anche una suocera che cerca in ogni modo di intromettersi nella sua vita. Nonostante i piccoli litigi e le incomprensioni che regnano in qualsiasi famiglia, a prima vista la sua sembrerebbe una vita felice. Ma Laura è una donna insoddisfatta. Ha avuto un'infanzia solitaria, figlia di una donna bella e indipendente che non ha mai saputo darle un padre e neppure l'affetto di cui aveva bisogno. Ha paura di invecchiare e rimprovera al marito di non saperla amare più come quando erano giovani. Come se ciò non bastasse, il figlio maggiore, Matteo, va male a scuola perché, invece di studiare, corre appresso alle ragazze, e l'invadenza di Cesira, la suocera, nella vita familiare, non è controllabile. Il fragile equilibrio su cui si regge il suo matrimonio entra in crisi quando un antico compagno di scuola riappare dalle nebbie del passato. Laura è pronta a innamorarsi di quell'uomo affascinante, che le ricorda un periodo felice dell'esistenza, ma non ha fatto i conti con il rancore che Giulio prova per lei. Lui non l'ha dimenticata, ma ha imparato a odiarla, la considera responsabile del suo fallimento matrimoniale e cerca vendetta...


Recensione a cura di Sabrina Amadori

Un racconto erotico di grande intensità. La protagonista, Laura, ci racconta la sua vicenda in prima persona, calandoci completamente nell’insoddisfazione della sua vita matrimoniale. Il marito Gianni non fa che criticarla, senza comprendere i motivi che la spingono a imbottirsi di ansiolitici. Un uomo innamorato, ma passivo; ancora succube della madre, non più in grado di stimolare la moglie.
Laura ha bisogno di qualcosa che le dia una “spinta”, di un nuovo input, e lo trova in Giulio, suo ex fidanzato: Giulio Selva, ora professore di inglese e presidente della sua commissione, sembra riapparire come per miracolo nella sua vita. E mentre la donna, preda delle proprie scontentezze, fantastica su di lui, Giulio sfrutta la sua vulnerabilità per vendicarsi della sofferenza che lei gli ha inflitto da ragazzi. 
Una storia drammatica, intensamente quotidiana.


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...