martedì 3 marzo 2015

Roberto Marzano - Come un pandoro a Ferragosto



Cari lettori, è con estremo piacere che vi segnaliamo la nascita di una nuova casa editrice.

Allora non tutto è perduto! 
I libri interessano ancora a qualcuno!!

Diamo il benvenuto nel mondo dell'editoria a Rogas Edizioni di Roma.

La prima pubblicazione è riservata al romanzo d'esordio di Roberto Marzano Come un pandoro a Ferragosto, uscito per la collana Bandini, dedicata agli scrittori emergenti. 
Presto vedranno la luce altre due collane: Dupin, riservata alla riscoperta di classici della letteratura italiana non più editi, e Darcy, che riproporrà classici della letteratura inglese ormai introvabili nel nostro paese.

Vi segnaliamo dunque il primo lavoro di Roberto Marzano che speriamo sia la prima di tante future pubblicazioni per la nuova casa editrice.

Roberto Marzano
Come un pandoro a Ferragosto

 
Titolo: Come un pandoro a Ferragosto
Autore: Roberto Marzano
Editore: Rogas Edizioni
Pagine: 182



La vita, gli amori e le avventure di Tonino, bimbo (poi ragazzo, poi adulto) partito dalla Sicilia e approdato nei quartieri popolari di Torino. 
La storia di Tonino, la nostra storia, raccontata con leggerezza. 
Ci fa sorridere, ci emoziona, e infine ci commuove.

Si sentì sprofondare nella vergogna e provò un senso d’inadeguatezza come un pandoro natalizio fatto a fette, sudato e appiccicoso il giorno di ferragosto. Si sarebbe mozzato la lingua con un trinciapolli e l’avrebbe data in pasto a qualche cane randagio! Così, poi, senza avrebbe avuto un’ottima scusa per starsene zitto!

L'autore:
Roberto Marzano (Genova, 7 marzo 1959), poeta e narratore “senza cravatta”, chitarrista, cantautore naif e bidello giulivo. Come musicista (Roberto Marzano & gli Ugolotti e Small Fair Band) si è esibito in centinaia di concerti. Ha pubblicato: Extracomunicante. Dov’è finita la poesia (De Ferrari – Ineditamente, 2012), Eventualmente improponibile (Edizioni Si fa per fare), Senza orto né porto (Bel-Amì edizioni, 2013), L’ultimo tortellino e altre storie (Matisklo edizioni, 2013), Dialoghi scaleni (Matlisko edizioni, 2014).


 

1 commento:

  1. Evviva!!! Leggo già in questo post tre meravigliose iniziative,,,,,

    Numero uno: dedicare spazio agli autori emergenti
    Numero due: aiutarci a riscoprire classici della NOSTRA letteratura ormai spariti
    Numero tre: riproporre classici della letteratura inglese introvabili nel nostro paese....

    Che dire? Applausi applausi applausi 'per chi sceglie di puntare sull'estremamente nuovo e su ciò che abbiamo perso ^_^

    RispondiElimina

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...