venerdì 10 aprile 2015

RECENSIONE: "Ossessione color cremisi" di Simona Liubicich HM

Prima di tutto lasciatemi dire che mi fa un enorme piacere che questo nuovo romanzo di Simona Liubicich sia distribuito nelle librerie. È da tanto che mi chiedevo quando sarebbe successo. 

In uscita il 14 aprile 2015!


Titolo: Ossessione color cremisi
Autore: Simona Liubicich
Editore: Harlequin Mondadori - Libreria

Sinossi: Londra, 1888 - Nessuna donna può dirsi al sicuro, mentre le gelide nebbie invadono le strade della metropoli sulle riva del Tamigi. Né le più sfortunate, nei vicoli di Whitechapel, dove la minaccia di Jack lo Squartatore si annida nell'ombra. Né le dame dell'alta società vittoriana, schiave di rigide convenzioni e riti soffocanti, sottomesse a padri e mariti. Olivia Lancaster non fa eccezione. Figlia di un nobile molto in vista, viene promessa in sposa al più viscido e rivoltante degli uomini, nonostante lei si opponga con tutte le sue forze. D'altra parte Olivia è una ribelle per natura. Erborista e filantropa, non si considera affatto inferiore in quanto donna ed è disposta a rischiare di persona pur di ottenere ciò che vuole. Anche l'uomo che desidera. Ethan Rowland, Conte di Stafford è stato il suo sogno proibito fin da quando era una fanciulla ed ora è pronta persino a incastrarlo con una scena di seduzione per compromettersi con lui e indurlo alle nozze riparatrici. Ma se Ethan si trova d'accordo nel godere delle grazie peccaminose di Olivia, di certo non è uomo che ami essere manovrato. Nemmeno dalla più sensuale e scandalosa lady di tutta l'Inghilterra.

Recensione a cura di Irene Pecikar


Aspettavo questo romanzo: è in assoluto uno dei miei generi preferiti. Chi sono i protagonisti di Ossessione color cremisi?
Olivia, giovane nobildonna, esperta erborista, più incline allo studio che alla vita mondana. Vedrete che caratterino…
Ethan, conte e investigatore che collabora con Scotland Yard, uomo affascinante dalla spiccata intelligenza e dall’intuito infallibile.
Una Londra vittoriana fa da sfondo alla trama, dove nei sobborghi popolari un mostro denominato lo Squartatore miete vittime tra le prostitute.

BOOKTRAILER

Olivia ed Ethan si conoscono da sempre, ma quando si rincontrano da adulti, provano subito un’attrazione. Un fidanzamento combinato dal padre con un uomo che Olivia non conosce e non accetta, le farà decidere per una mossa del tutto scorretta, opinabile e sconveniente che potrebbe salvarla e avvinarla a Ethan. Il piano potrebbe anche funzionare, se non fosse che Olivia potrebbe essere la prossima vittima del mostro.
Riuscirà Ethan a strapparla dal pericolo? E, soprattutto, nel destino di Ethan, scapolo d’oro incallito, ci sarà mai davvero posto per Olivia?

Un romanzo intrigante che sancisce lo stile ormai inconfondibile dell’autrice. La passione e l’eros, audaci e senza veli, non mancano mai, anzi sono imperativi anche in questo libro. Ma ciò che distingue è la scelta di una trama, ancora una volta, movimentata da rischi e suspence e di protagonisti e personaggi secondari ben tracciati.
Olivia è una donna di scienza, molto emancipata per l’epoca in cui svolge la storia, pronta a dare aiuto con ogni mezzo a chi ne ha bisogno e merita.
Ethan è un uomo tutto d’un pezzo e affidabile, nella sua professione, ma soprattutto un diavolo tentatore dannatamente carismatico e così in vista da poter vantare contatti con la Regina.
I dialoghi sono brillanti, perfettamente adeguati all’ambientazione storica.

Già dalle prime righe, non riuscivo a fermarmi, una pagina stuzzicava l’altra, creando la curiosità di continuare a saperne sempre di più. Pochi libri ci riescono…
Nota: ci sono due personaggi maschili che per ragioni diverse mi hanno ispirato molto. Uno è Jacob, l’altro Edward. Chissà che non ne sentiremo di nuovo parlare?

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento, ne siamo lieti. Ricordati di adottare sempre un linguaggio civile e appropriato.
NO SPAM!
Lo staff di Tuttosuilibri.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...