venerdì 27 febbraio 2015

Giordano Casonato - L'Italia è una repubblica democratica fondata sulla scuola

Un saggio che pone l'attenzione sui temi della scuola e affronta i temi della fiducia, del risveglio, dell'accoglienza, del bene e dell'alleanza scuola-famiglia.
Un saggio che, in un crescendo di episodi, sviluppa tematiche apparentemente casuali che danno spunti di riflessione educativa e che favoriscono la presa di coscienza civica sull'importanza della scuola per il futuro della nazione.

di Giordano Casonato
L'Italia è una repubblica democratica fondata sulla scuola



Titolo: L'Italia è una repubblica democratica fondata sulla scuola
Autore: Giordano Casonato
Editore: La chiave di Sophia
Pagine:245

A partire da una serie di episodi vissuti come dirigente scolastico, di studenti con situazioni difficili e talvolta bizzarre, il saggio intende porre attenzione sui alcune questioni e tematiche chiave all’interno della struttura scolastica: il talento, le competenze, la fiducia, il bene dello studente, l’alleanza scuola-famiglia, elementi che molto spesso vengono soffocati o sono totalmente assenti. Preso atto di alcune delle debolezze e criticità della scuola italiana, il saggio intende lanciare una sfida circa la possibilità di un cambio di paradigma costituzionale, elaborando così un vero e proprio modello pedagogico: la Scuola Internazionale dei Talenti.
Ispirata al Collegio del Mondo Unito di Duino, al sistema scolastico nella scuola IB e al Collegio di Monserrat di Barcellona, la Scuola Internazionale dei Talenti mette al centro lo studente in quanto persona, con le sue attitudini e predisposizione specifiche; la scuola ha l’obiettivo di trovare e sviluppare il talento insito in ogni studente, accompagnandolo con un programma specifico. Dalla proposta giuridica viene poi sviluppata la proposta politica di una scuola che sia libera, lungimirante, autonoma, accogliente e interculturale che possa così realizzarsi attraverso la proposta operativa della Suola Internazionale dei Talenti.


Il saggio è disponibile in formato digitale al seguente link: 
http://amzn.to/1zcmMTz
 
Il link per la richiesta del formato cartaceo è invece il seguente:
http://www.scuolaconleali.it/it/home/

L'autore
Insegnante e Dirigente Scolastico di Scuole Paritarie di ispirazione cattolica, nel 2000 fonda il GIF, Gruppo Insegnanti Formatori ad Oderzo proseguendo fino ad oggi la sua attività di formazione per disoccupati e cassaintegrati. Nel 2014 è tra i soci fondatori di Comeeta, Company meet talents, una start-up che intende favorire e promuovere l'incontro tra giovani talenti e imprese.




giovedì 26 febbraio 2015

Monica Lombardi - Alex

Emma Books ci segnala l'ultima uscita per gli appassionati del genere romantic suspense.

Ritorna Monica Lombardi con un nuovo racconto della serie GD Team.


Monica Lombardi
Alex



Titolo: Alex
Autore: Monica Lombardi
Editore: Emma Books (serie GD team)
formato digitale

Xavier.
Il suo cognome. La X tatuata sulla sua pelle. Per non dimenticare l’evento che, più di ogni altro, ha cambiato la sua vita. 
Ha cambiato lei.
Xavier è il suo passato, è il suo presente, è ciò che è diventata. Grazie a un uomo che ha scommesso su di lei a dispetto delle apparenze, a dispetto di ogni ragionevole prudenza. E ha vinto.
Tornare in Brasile ora sembra non avere senso. Eppure può essere l’unico modo per trovare le risposte a domande che Alexandra non avrebbe mai creduto di doversi porre.
Xavier, forse, sarà il suo futuro.


L’autrice
Monica Lombardi è nata a Novara da padre toscano e mamma istriana. Lavora come interprete e traduttrice freelance. Sposata, madre di due figli, vive da più di trent’anni a Cornaredo, in provincia di Milano, dove si divide tra la scrittura, le traduzioni e il suo ruolo di mamma.
Oltre a
Three doors – La vita secondo Sam Bolton, Monica è anche autrice di una serie rosa crime di cui è protagonista il tenente della Homicide Unit di Atlanta Mike Summers. Ha partecipato all'antologia di Emma Books Gli uomini preferiscono le befane e Voci a Matera. Altri suoi racconti sono riuniti nella raccolta Bluegirl e altre storie.
Vertigo, Nicky, Free Fall e ora Alex fanno invece parte della serie GD team pubblicata da Emma Books.



Recensione: PARLAMI DI TE di MONIQUE SCISCI

Titolo: Parlami di te
Autrice: Monique Scisci
Formato: epub
Collana: You Feel
Trama: Ci si può innamorare di qualcuno senza averlo mai visto? Accusata di plagio, l'autrice di bestseller Sofia Leone cade in una profonda crisi personale e professionale e decide di allontanarsi per un po' dalle scene. Una sera, però, scopre un concorso letterario in rete e rimane particolarmente colpita dal racconto 'Parlami di te' di un certo Christophe Martin. Un po' per gioco, un po' per colmare un vuoto che entrambi sentono, i due iniziano una relazione a distanza "virtuale e letteraria", che notte dopo notte si trasforma in qualcosa di molto più reale e passionale. Christophe è perfetto, Sofia sente che lui la capisce in tutto, ma come reagirebbe se sapesse che dietro al nome di fantasia che si è data, Becca, si nasconde una delle più famose scrittrici del momento? Un romanzo che ci dimostra ancora una volta che in amore l'unica regola valida è che non esistono regole. Tutto è possibile, basta solo crederci. Mood: romantico.

Recensione a cura di Stefania Scarano:
Sofia è una trentaseienne single, scrittrice con un discreto successo ma al momento in crisi sia personale che professionale. Cercando di aiutare l'amica Valeria, sua ex assistente, in un concorso online, Sofia si imbatte in un racconto dal titolo "Parlami di te" scritto da un certo Christophe Martin.

Ma chi è Christophe? La curiosità spinge Sofia a rientrare nel mondo social per conoscerlo, anche se sotto le mentite spoglie di Becca.

L'amicizia tra i due nasce pian piano, le confidenze aumentano fino a trasformarsi in conversazioni telefoniche. Sofia inizia a sentire qualcosa di più per questo misterioso amico virtuale e, nonostante le perplessità del suo migliore amico Simone, continua questo rapporto fino a che Christophe le manda una sua foto. L'uomo non è quello che aveva immaginato e la cosa la destabilizza, inoltre non vuole rivelargli la sua vera identità e di conseguenza la distanza inizia a farsi largo tra loro.

A questo tormento sentimentale, si aggiungono rogne lavorative, Sofia deve consegnare al suo editore un manoscritto quanto prima altrimenti dovrà pagare una penale esagerata. Ce la farà?

Leggete la storia per scoprirne gli sviluppi.

Un romanzo davvero piacevole, più volte mi sono fatta delle idee su chi e come potesse essere Christophe e non ci ho mai preso, il che è positivo perché vuol dire che non è affatto scontato.

Ho provato subito empatia con la protagonista, abbiamo sentimenti e idee simili e, alla fine, spero ci sia un Christophe anche per me, eheh.

Presto leggerò con piacere un altro romanzo dell'autrice visto che questo mi ha preso molto e l'ho letto quasi tutto di fila.

Questa collana continua a darmi molte soddisfazioni!

martedì 24 febbraio 2015

Jessica Iatarola . Così vicinissimamente lontano



Vi segnaliamo, cari lettori, il lavoro di una giovane autrice esordiente italiana appassionata di poesia

di Jessica Iatarola
Così vicinissimamente lontano




Titolo: Così vicinissimamente lontano
Autore: Jessica Iatarola
Editore: WMS 
disponibile al momento su: www.jessicaiatarola.it


Isabella e Damiano sono cresciuti assieme e quando la vita li riporta sulla stessa strada dopo tanti anni non potranno far a meno di amarsi e odiarsi, fortissimo, per un segreto taciuto per troppo tempo. 
Isabella è una giornalista agli esordi, Damiano un paparazzo in gamba, il migliore dello studio per il quale lavora. 
Cinico ma appassionato lui, socievole e dolcissima lei, le loro anime tormentate sono identiche e non vogliono lasciarsi andare nonostante Isabella abbia un compagno e una figlia e Damiano stia per sposarsi. 
Il romanzo non ha la parola fine, perché la storia dell'amore non finisce mai e Isa lascia un messaggio diretto ai lettori: 
Ogni situazione va risolta nel momento stesso in cui accade, sempre, altrimenti se ne soffrirà il doppio, si rischierà di vederne i fantasmi per tutta la vita. 


"...Per anni le mie macerie sono state lì, sulla battigia del mio cuore. 
Ho consapevolmente deciso di lasciarle marcire, guardarle non con disprezzo ma con compassione rispettosa. Ho fatto un danno enorme lo so. Adesso lo so".

"...Era questo ciò che mi stava succedendo. Damiano era la linea che non dovevo toccare, era lo spazio circostante entro il quale non dovevo scrivere eppure la mia penna stava andando in giro per il foglio e non riusciva a smettere ...".

"...Sei l'alone della pioggia sulla finestra del mio cuore e torni a piovere ogni volta che pulisco a fondo l'anima. Riesci a nasconderti dietro una nuvola così come in mezzo ad una folla e poi mi giro, non ti vedo, ma sento che ci sei...".



lunedì 23 febbraio 2015

Recensione: SUGAR QUEEN di CRISTINA ZAGARIA

Titolo: Sugar Queen
Autrice: Cristina Zagaria
Pagine: 211 pp.
Editore: Sperling & Kupfer
Trama: Quella di Giada Baldari è una storia che inizia come tante altre: vive a Napoli, ha un marito, una figlia, un lavoro precario e mal pagato, e sogna di diventare magistrato. Ma quando scopre di aspettare un altro bambino capisce che non può andare avanti così: qualcosa deve cambiare. È pronta a lasciare il suo posto di praticante in uno studio di avvocati, la sua laurea in legge e i suoi sogni per cercare un impiego stabile. Perché essere mamma non vuol dire dover rinunciare alla propria indipendenza economica. Ma i tentacoli della crisi stanno stritolando la città partenopea e nessuno assume, soprattutto una donna incinta. Giada decide allora di dedicarsi interamente al desiderio della sua primogenita: una torta di compleanno. Il cake design non è ancora un fenomeno conosciuto, ma Giada non si dà per vinta: grazie a una buona dose di tenacia e a un talento nascosto, inizia a impastare, modellare, decorare. E il risultato è sorprendente. Tanto che, dopo aver visto la torta, le mamme delle amiche della figlia danno il via a un portentoso passaparola. Giada riceve così ordini per nuovi dolci, e la sempre più numerosa clientela le dà il coraggio di aprire una pasticceria, Sugar Queen: una sfida contro la crisi, che Giada ha vinto grazie ai suoi bellissimi (e buonissimi) sogni di zucchero. Una storia dolcissima raccontata da Cristina Zagaria, arricchita dalle ricette di Giada Baldari.

Recensione a cura di Stefania Scarano:
E' risaputo che in tempo di crisi bisogna sapersi reinventare e questo è quello che ha fatto Giada Baldari, la protagonista di questa storia.

Giada nasce da due genitori giovani e spiriti liberi per cui cresce con gli adorati nonni paterni. Diventata adulta, si laurea col massimo dei voti in legge, va a convivere e si prepara per l'esame da magistrato. L'esame non va ma, in compenso, arriva la sua prima figlia Mirea ed il matrimonio con l'amato Ianù.
Giada, quindi, si adatta e inizia il praticantato in uno studio legale ma con una bimba piccola e remando contro colleghi e superiori per la sua condizione di mamma, rimasta nuovamente incinta, si sente quasi costretta a lasciare lo studio e cercare altro.
Il lavoro non arriva e mentre la pancia cresce, il padre di Giada si ammala e questo le sembra davvero irreale.
Mirea sta per compiere due anni e vuole una torta con le principesse ma, quelle vere! Giada, come ogni mamma, vuole fare felice la sua bimba e quando la cake designer che contatta continua a negarsi, decide di fare da sé la torta. Dopo una notevole spesa iniziale in accessori vari, Giada inizia la sua personale lotta con la pasta di zucchero. In questo modo, inizia la nuova avventura di Giada come regina dello zucchero.

L'esperienza di Giada non è nata per un intuito personale ma, per caso. Da necessità, il far torte è diventato prima un hobby durante la seconda gravidanza ed infine un lavoro grazie al tam tam pubblicitario tra conoscenti. Il nome scelto da Giada per il suo regno fatto di zucchero è perfettamente calzante ed è anche il titolo di questo libro.

Giada è l'esempio di una donna che, nonostante le tante difficoltà, ha trovato il suo posto nel mondo ed infine anche il suo equilibrio personale tra quello che è, dentro e fuori casa.


Giada, inoltre, ci regala varie ricette, all'inizio viene detto che magari le dosi sono variabili e questo capita anche a me ma, penso che presto ne proverò qualcuna :).

sabato 21 febbraio 2015

Tiziana Cazziero - Voltare pagina (2a edizione)

Dopo la prima pubblicazione nel 2011 con BookSprint Edizioni, Voltare pagina di Tiziana Cazziero torna in seconda edizione in regime di self publishing su Amazon.

Un romance dai tratti erotici  con un complicato giallo da risolvere.

di Tiziana Cazziero
Voltare pagina


Titolo: Voltare pagina
Autore: Tiziana Cazziero
Editore: formato digitale Kindle disponibile su Amazon (self publishing)
Pagine: 423

Janny Garin è una giovane donna in carriera che in procinto di sposarsi vede la propria vita capovolgersi, e tutte le certezze che ha nutrito fino a quel momento sgretolarsi. Siamo a Richmond negli Stati Uniti, Janny è un’affascinante donna in carriera che vive ancora con la madre, con la quale ha creato un rapporto simbiotico soprattutto dopo la prematura morte del padre, avvenuta quando era solo una bambina. John è un ex militare che gestisce con il socio e amico Robert, un’agenzia di security. Il suo passato è ombrato da una tragedia che ha segnato la sua vita e nonostante la nuova attività lo appaghi, questo non gli impedisce di vivere sempre in nome del rischio e del pericolo. In queste pagine i veri protagonisti sono i sentimenti sotto tutte le sue svariate forme. Amore, passione e avventura uniscono i destini di un uomo e di una donna che s’incontrano in un mondo di corruzione e di violenza, in cui Janny suo malgrado, rimane coinvolta. Il destino riserverà numerose difficoltà che li allontaneranno, e proprio quando gli ostacoli sembrano superati, ecco che ancora una volta il fato farà il suo ingresso trionfale, rimescolando tutte le carte e mettendo ancora una volta a dura prova e a rischio le vite stesse dei due amanti. Riusciranno Janny e John a vivere il loro amore? Janny riuscirà a chiudere i conti con il suo passato? Sposerà Mark, il suo storico fidanzato nonostante riecheggi nel suo cuore il suono di un amore lontano?

L'autrice
Tiziana Cazziero nasce a Siracusa nel 1977. Durante gli studi scolastici, terminati con il diploma ragioneria, ha collezionato una raccolta di poesie iniziate a scriverle in età adolescenziale.
Nel 2005 comincia a scrivere il suo primo romanzo Voltare Pagina pubblicato nel 2011 con BookSprint Edizioni.
Ha collezionato diversi racconti brevi e partecipato a diversi concorsi letterari ricevendo segnalazioni e riconoscimenti.
Nel 2010 ha cominciato la sua attività di web writer: articolista free lance, collaborando con diverse redazioni on line trattando diversi argomenti. Ha iniziato recensendo libri, con il tempo ha intrapreso diverse cooperazioni; oggi segue diverse rubriche e gestisce un blog personale sull’editoria, promuovendo autori emergenti con segnalazioni e interviste.
Ha collaborato come addetta ufficio stampa con l'Associazione Libro Aperto e la casa editrice Libro Aperto Edizioni. Si è classificata seconda al concorso letterario a tema "Streghe e vampiri" indetto dalla casa editrice Giovane Holden nel 2010. Oggi quel testo è diventato la sua seconda uscita editoriale - Patto con il Vampiro Edito da Libro Aperto Edizioni pubblicato nel 2012.
Per sette mesi questo romanzo fantasy è stato uno tra i tre ebook più venduti dal sito della casa editrice. Diverse volte ha scalato la classifica dei bestseller dello store on line Amazon; è stato bestseller anche nelle altre librerie on line.
Dopo aver svolto diversi lavori, ha deciso che scrivere era la strada che voleva intraprendere e che continua a seguire oggi. Si dedica alla promozione di autori emergenti che cercano un supporto nel complesso mondo editoriale. A tal riguardo ha anche pubblicato un manuale– Ho pubblicato un libro: E adesso? - Edito con Libro Aperto Edizioni, un ebook nel quale racconta la sua esperienza di scrittrice e promotrice nel web. Spiega come autopromuoversi e quali sono le eventuali vie e i canali cui rivolgersi per la ricerca della visibilità, racconta la sua esperienza personale (2013).
Altre pubblicazioni: nel novembre 2013 pubblica una raccolta di due racconti in un unico libro sulla piattaforma Amazon: Sensazioni dell’anima; nel mese di febbraio 2014 pubblica il romanzo Quell’amore portato dall’Africa, un cuore nero che batte sempre in regime di self publishing su Amazon.
Mese di ottobre 2014, pubblica il racconto breve Ritrovarsi, la forza dell’amore, su Amazon.
Convive con il suo compagno dal 1999; oggi è mamma di una bellissima bambina: Benedetta. Quello che spera e desidera è continuare a scrivere e vivere di questa sua passione.

Macrina Mirti - Una donna responsabile

Edito da Delos digital per la collana Senza Sfumature, vi segnaliamo il nuovo racconto erotico di Macrina Mirti.


Macrina Mirti
Una donna responsabile



Titolo: Una donna responsabile
Autore: Macrina Mirti
Editore: Delos digital - collana "Senza sfumature"

Laura ha quarantadue anni e una vita piena. Agli occhi del mondo è una donna felice e realizzata, ma il destino è in agguato. Così, quando Giulio Selva, il ragazzo che ha lasciato andare tanti anni prima per sposare Gianni, l’attuale marito, ricompare da un passato lontano, la donna entra in crisi. Suo malgrado, dovrà mettere in discussione tutte le proprie certezze e scendere a patti con ciò che è stato. Solo in questo modo potrà ritrovare se stessa.




L'autrice
Macrina Mirti è sposata e insegna Italiano e Storia nella scuola secondaria superiore. 
Ama suo marito, il suo lavoro e i suoi gatti, di cui non può fare assolutamente a meno. 
L’amore per gli animali l’ha portata alla scelta vegetariana. 
Ha sempre avuto una grandissima passione per la lettura e la scrittura, anche se la famiglia e il lavoro l’hanno spesso costretta a occuparsi di altro. 
Ha cominciato a scrivere in maniera seria solo da alcuni anni, pubblicando diversi racconti su riviste femminili e ottenendo segnalazioni a importanti premi letterari, fino all’incontro con la Delos il cui editore, Franco Forte, cercava scrittrici per la nuova collana Senza Sfumature. 
Per Senza Sfumature ha scritto il racconto lungo: “Il dolce sapore della vendetta” e “Finiamola qui”. mentre nella collana Passioni Romantiche ha pubblicato “Il canto del cuore” e “Le ragioni del cuore”, romance di ambientazione altomedioevale. Adesso è la volta di un romanzo breve “Una donna responsabile”, per Senza Sfumature. 
Nel frattempo, ha anche pubblicato (sotto altro nome) un racconto per la collana Delos Crime. 
Le piace leggere e scrivere di tutto, per cui, tra breve, ha intenzione di cimentarsi con il genere horror.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...